Asparagi Lardellati

Print Friendly, PDF & Email

Asparagi Lardellati

Buongiorno e -10!!! da domani si comincia a contare in monocolonna!!

Prima che qualcuno mi faccia un cazziatone (vero Tina? hihi) specifico che questa ricetta l’ho preparata PRIMA di cominciare la dieta, in questo periodo soprattutto petto di pollo e riso…

Gli asparagi lardellati sono un classico che viene servito come contorno su piatti di carne ai matrimoni, o almeno io li ho trovati molte volte.

Chiaramente quelli che vengono serviti ai matrimoni sono asparagi coltivati, più semplici da preparare rispetto a quelli selvatici, che sono più piccoli, però in quanto a sapore non c’è paragone.

In alternativa posso consigliarvi gli asparagi bianchi di bassano che sono si delicati, ma veramente buoni.

con questa ricetta partecipo al contest di Grazia cuoca per caso

 

La ricetta comunque è veramente semplice, e potete usarla sia come contorno (ve lo consiglio) o come secondo dopo un ricco primo piatto.

Ingredienti:

  • Asparagi (selvatici in questo caso)
  • Fettine di pancetta
  • 2 spicchi d’Aglio
  • Olio Evo
  • Pepe

Preparazione:

Pulite gli asparagi e mondateli dalla parte più dura.

Sbollentateli per qualche minuto in acqua bollente salata, dovranno rimanere ancora sodi.

Arrotolateli con una fettina di pancetta tesa e fateli rosolare in un padellino con un filo d’olio e l’aglio privato del germe.

Quando la pancetta sarà caramellata potrete toglierli.

Serviteli caldi

Be Sociable, Share!

About Stefano DK