Involtini di verza con ripieno di pane (senza carne)

Buongiorno amici, oggi sul blog voglio proporvi una ricetta molto gustosa e leggera che dovete provare assolutamente: gli involtini di verza con ripieno di pane.

Per me la verza è sinonimo di inverno, infatti mi capita spesso di cucinarla durante la stagione più fredda. Questo fine settimana ne ho raccolta una dall’orto di famiglia e dal momento che mi piace sperimentare sempre nuove ricette ho deciso di creare degli involtini di verza “poveri” ma gustosi. Via la carne e spazio al pane raffermo e alle erbette aromatiche. il risultato è stato stupefacente convincendo proprio tutta la famiglia.

Gli involtini di verza con ripieno di pane sono un piatto invernale che ci riporta alla cucina dei nostri nonni, fatta di ingredienti semplici e genuini. La carne era “cibo per ricchi” e veniva consumata di domenica o in qualche ricorrenza speciale. Mia nonna mi racconta che preparava tante frittate, polpettoni e altri piatti tipici della tradizione ligure. Gli ingredienti che non potevano mancare nella sua cucina erano le erbe aromatiche del suo giardino, la farina del mulino, un po’ di formaggio stagionato e le uova delle galline che allevava.

Gli involtini di verza con ripieno di pane ci riportano quindi alla semplicità di una volta, a una cucina sana e autentica.

Per preparare gli involtini di verza con ripieno di pane vi servirà appena mezz’ora di orologio. La preparazione è facilissima e la cottura in padella è molto veloce.

Buona lettura della mia ricetta.. A presto!

Per tutte le novità dalla mia cucina segui la mia pagina FACEBOOK DANICUCINA e il mio profilo INSTAGRAM @daniele_danicucina .  Se ti è piaciuto l’articolo lascio un bel LIKE e condividi. Grazie! 🙂 

Involtini di verza con ripieno di pane (senza carne)
©DANICUCINA

Involtini di verza con ripieno di pane

Portata – secondi piatti & piatti unici

Difficoltà: bassa

Tempo di preparazione: 15′

Tempo di cottura: 20′

Costo: basso

Ingredienti

(per 8 involtini)

8 foglie di cavolo verza

200 g di pane raffermo (io integrale)

1 uovo

1 bicchiere di latte

3 cucchiai d’olio extravergine di oliva

20 g di parmigiano grattugiato

1 ciuffo di prezzemolo

un rametto di maggiorana (o timo)

un pizzico di noce moscata

sale e pepe q.b.

Involtini di verza con ripieno di pane (senza carne)
©DANICUCINA

Preparazione

Per preparare gli Involtini di verza con ripieno di pane (senza carne) iniziate dalla pulizia della verza.

Lavate foglia per foglia sotto l’acqua corrente, eliminate quindi asciugate bene. Portate ad ebollizione una pentola di acqua leggermente salata e fate scottare le foglie di verza per 5 minuti circa, un paio per volta. Scolatele e ponetele su di un piano per farle asciugare e raffreddare un poco.

Nel frattempo tagliate il pane raffermo a pezzi grossolani e fatelo rinvenire in un bicchiere di latte tiepido.

Quando il pane sarà morbido strizzatelo e trasferitelo in una ciotola. Unite un uovo, il prezzemolo e la maggiorana tritati grossolani. Impastate il tutto aiutandovi con un cucchiaio. Aggiungete il parmigiano grattugiato e l’olio, continuando a mescolare. Aromatizzate con un pizzico di noce moscata e un po’ di pepe. Regolate di sale.

Se l’impasto dovesse risultare troppo morbido potete aggiungere un po’ di pan grattato, se invece risultasse troppo duro aggiungete un altro po’ di latte (o acqua).

Sistemate le foglie di verza ben aperte su un tagliere, dividete l’impasto di pane sulle foglie (dosatevi con un cucchiaio), sistemandolo al centro.

Chiudete gli involtini di verza e legateli con dello spago alimentare o fissateli con un bastoncino (trovate la mia guida con le foto qui).

In una padella antiaderente fate insaporire lo spicchio d’aglio nell’olio. Aggiungete gli involtini, coprite con un coperchio e cuocete per circa 10-15 minuti. Trasferite gli involtini di verza con ripieno di pane in piatti da portata, completate con un giro di olio a crudo e qualche foglia di maggiorana.

Note

  • Gli involtini di verza con ripieno di pane vanno consumati caldi (o tiepidi). Si conservano in frigo dentro un contenitore per alimenti per 2 giorni circa.
  • Potete riscaldarli in padella aggiungendo un cucchiaio d’olio o in microonde.
  • Potete sostituire lo spicchio d’aglio con mezzo scalogno tritato.
  • Io ho utilizzato la maggiorana ma potete sostituirla con timo o con l’erba aromatica che preferite.

Potrebbe anche interessare.. 

Se ti è piaciuto l’articolo fammi un bel regalo.. Lascia un bel LIKE alle mie pagine. Mi trovi su Facebook come:

DANICUCINA

e su Instagram come:

@daniele_danicucina

A presto! 🙂

Precedente Crostata di frolla sabbiosa agli amaretti con confettura di more Successivo Golden Milk - ricetta latte d'oro alla curcuma

Un commento su “Involtini di verza con ripieno di pane (senza carne)

I commenti sono chiusi.