Torta salata con melanzane e peperoni cruschi

E’ il nostro bellissimo rituale. Quando siamo soli , io e lui, prepariamo degli autentici picnic. In inverno , con la tovaglia colorata a terra sul parquet ,facendo finta che ci sia il mare davanti. In questa stagione, approfittiamo del giardino di casa. Mettiamo le tovagliette sull’erba, le bevande preferite e una cosa buona da mangiare. Lui è il mio piccolo ometto di quasi otto anni.

Torta salata con melanzane , peperoni cruschi, salsiccia e Philadelphia.

light 007

 

Cosa serve:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia già pronta
  • 1 melanzana non troppo grande
  • 4 o 5 peperoni cruschi
  • 1 cucchiaio di polvere di peperoni
  • 1 panetto di philadelphia
  • 1 salsiccia fresca
  • 2 uova
  • sale
  • olio per friggere

Ho fatto così:

Innanzitutto friggere le melanzane tagliate in fettine sottili nell’olio caldo. Scolarle e lasciarle da parte. Distendere la sfoglia su una base tonda con la sua carta da forno. Bucherellare il fondo con i rebbi della forchetta. Spalmare in modo omogeneo la salsiccia aperta sul fondo. Sbattere le uova e mescolarle al formaggio, aggiungere la polvere di peperoni e mescolare ancora. Regolare di sale. Unire la crema di formaggio e uova alla torta. Quindi distribuire le fette di melanzane. Cuocere a 200 per 30 minuti circa. Durante gli ultimi minuti di cottura , aggiungere i peperoni alternandoli alle melanzane.

Vedi anche la raccolta per cestino da picnic.

Se la mia proposta, ti piace continua a seguirmi. Clicca qui.

Print Friendly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*