Baccalà alla portoghese

Baccalà alla portoghese

BACCALà 005

 

La tradizione vuole che in Portogallo esistano 366 ricette a base di baccalà (o bacalhau, in portoghese), una per ogni giorno dell’anno, compresi anche quelli bisestili. Non è difficile crederci visto che, secondo le stime, ogni portoghese mangia circa venticinque chili di baccalà all’anno.

Non so quindi se sia corretto chiamarlo Baccalà alla portoghese , so che durante il nostro  piacevolissmo viaggio  in Portogogallo siamo rimasti estasiati dalla loro cucina, dall’ospitalità, dalla gentilezza, dalla magnificenza dei piatti che si espime soprattutto in quelli di  baccalà. Di ritorno ho scritto alla Pousada de Batalha che ci aveva ospitati, pregandoli di inviarmi la loro ricetta del Baccalà.

Eccola , BACALHAU A’D’ALVARES, POUSADA DA BATALHA

Cosa serve:

  • 1,2 KG di baccalà (pronto per essere cucinato)
  • 0,2 lt olio evo
  • 100 gr di cipolle
  • 100 gr di prosciutto
  • 0,1 lt di polpa di pomodoro
  • 100 gr di panna da cucina
  • 150 gr di brodo di dado
  • prezzemolo
  • completare a piacere con 2 uova sode
  • aglio 2 spicchi
  • olive 60 gr nere tipo Gaeta

In una grande padella di ferro, versare l’olio d’oliva , l’aglio e ed il baccalà. Lasciar cuocere 5 minuti. In un altro recipiente unire la cipolla tritata, il prosciutto crudo a pezzetti, la salsa di pomodoro, il brodo di dado e la panna da cucina. Coprire il baccalà con questa salsa. Unire le olive ed il prezzemolo. Lasciar cuocere, finche il sughetto si restringe e diventa cremoso. A piacere guarnire con le fettine di uova sode.

BACCALà 007

Se la mia proposta ti è piaciuta , continua a seguirni . Clicca qui.

 

 

 

Print Friendly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*