Crostata della nonna

Una buonissima crostata, genuina e golosissima, proprio come quella che facevano le nostre nonne. Questa crostata profuma di casa e di domenica in famiglia. Provatela, ve ne innamorerete al primo morso. Ho realizzato la mia crostata della nonna con una base di pasta frolla, a cui ho aggiunto delle pesche sciroppate, una crema di farcitura delicatissima ed un crumble per copertura.

IMG_5367IMG_5369IMG_5377

Ingredienti:

per la base:

  • 200 gr di farina
  • 50 g di amido di mais
  • mezzo cucchiaino di lievito
  • 1 uovo
  • 125 gr di burro
  • 70 gr di zucchero

per la crema:

  • 200 ml panna
  • 100 gr di zucchero
  • 2 tuorli piccoli
  • 2 cucchiai colmi di amido di mais

In aggiunta :

  • pesche sciroppate

per il crumble:

  • 150 gr di ¬†farina
  • 130 gr di zucchero
  • 100 gr di burro

Procedimento:

Per la base: Amalgama tutti gli ingredienti dell’impasto (burro, uova, zucchero, farina, amido di mais e lievito) fino ad avere un composto omogeneo. Forma una palla e lascialo riposare in luogo caldo per circa 30 minuti.

Trascorso il tempo di riposo, stendi la pasta in una teglia del diametro di 30 cm imburrata. Distribuisci, su tutta la pasta, le pesce sciroppate, tagliate a fettine non troppo sottili e ben sgocciolate. Nel frattempo preriscalda il forno a 165 gradi.

Per la crema: Amalgama, in una ciotola, la panna con i tuorli, l’amido e lo zucchero. Versa la crema ottenuta sopra le pesche.

Ora non ci rimane che preparare il crumble.

Per il crumble: Mescola la farina, il burro e lo zucchero. Amalgamali per bene, otterrai un composto “sbricioloso“.

Cospargi, a questo punto, la superficie della torta con il crumble, sbriciolandolo a palline. Fai cuocere la torta per circa 55 minuti a 165 gradi.

Un po’ di zucchero a velo.. e la torta √® servita!

IMG_5381IMG_5391 IMG_5375

Precedente Fagottini filanti Successivo Amorini ai formaggi