Chicche di patate con ricotta agli asparagi

Le chicche di patate con ricotta e sugo agli asparagi sono un primo piatto di stagione, leggero e gustoso. I gnocchetti, grazie all’aggiunta della ricotta all’impasto di patate, sono così soffici che si sciolgono in bocca. Il condimento a base di asparagi freschi e croccanti si sposa alla perfezione con gli gnocchi, avvolgendoli delicatamente e donando freschezza. Quella di oggi è una ricetta particolarmente indicata per assaporare il gusto tenue e raffinato di questi prelibati ortaggi. Se anche voi avete voglia di un primo piatto diverso dal solito, allora non potrete non provare questa ricetta strepitosa per deliziare i vostri palati
IMG_9082IMG_9075 IMG_9088

Ingredienti:
Per gli gnocchi:
  • 300 gr di patate
  • 150 gr di ricotta
  • 125 gr di farina
  • 40 gr parmigiano
  • 1 uovo
  • noce moscata

Per il condimento:

  • 1 kg di asparagi
  • 1 spicchio di aglio
  • 5 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • Sale
  • pepe
  • Pecorino grattugiato stagionato

Procedimento:

Lessare le patate in abbondante acqua salata e, una volta cotte e raffreddate, sbucciatele e passatele allo schiacciapatate.
In una ciotola lavorare le patate con il resto degli ingredienti (farina, ricotta, uovo, parmigiano e noce moscata). Dividere la pasta in quattro parti e sul piano di lavoro leggermente infarinato, formare dei cilindri di 1 1/2 cm. Tagliare gli gnocchi della lunghezza di 2-3 cm e dategli la forma che preferite. Io ho realizzato delle chicche rotonde.

Per il condimento:
Prendete gli asparagi freschi, lavateli e privateli delle estremità più dure. Fateli lessare a vapore per 8/10 minuti. (in alternativa usate la pentola a pressione con il cestello per il vapore e calcolate 3 minuti da quando la pentola fischia). Gli asparagi devono rimanere croccanti. Una volta cotti, tagliate i gambi a piccole rondelle, avendo cura di lasciare integre le punte. A questo punto, procedete prendendo una padella antiaderente: versatevi l’ olio evo e fate imbiondire l’aglio. Non appena l’olio sarà ben caldo, aggiungete gli asparagi tagliati e le punte. Salate e pepate e fate saltare gli asparagi per 1-2 minuti. Nel frattempo lessate gli gnocchi nella pentola di acqua bollente. Quando saranno cotti, scolateli e trasferiteli nella padella dove avete cotto gli asparagi. Mescolate per bene e fateli saltare per qualche secondo, aggiungendo se necessario un cucchiaio di acqua di cottura. Servite con una spolverata di pecorino grattugiato.IMG_9090
Precedente Torta cocco e cioccolato con yogurt Successivo Asparagi al parmigiano (Velocissimi)