Torta Savoia

DSCN1164

Dolce tipico della tradizione siciliana, sembra sia stato ideato e preparato in occasione di una visita dei Savoia nell’Isola. Se l’origine è incerta, è certissimo, invece, che si tratta di un dolce delizioso che fa bella mostra di sé in tutte le pasticcerie di Sicilia. Io l’ho fatto così…

Ingredienti per il pan di spagna:

  • 120 g farina 00
  • 120 g zucchero
  • 120 g margarina
  • 3 uova
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina

Ingredienti per la farcia:

  • 200 g cioccolato fondente
  • 150 g cioccolato al latte
  • 100 g crema di nocciole
  • 15 g zucchero a velo
  • 10 g rum

Ingredienti per la bagna :

  • 60 g acqua
  • 30 g zucchero
  • 20 g di rum

Ingredienti per la copertura:

  • 300 g cioccolato fondente al 70 %

 

Procedimento

Preriscaldate il forno a 160°e preparate il composto per il pan di spagna. In una terrina setacciate la farina ed il lievito. Aggiungete la vanillina, la margarina, lo zucchero e le uova e amalgamate con l’ausilio di fruste elettriche fino ad ottenere un composto omogeneo. Rivestite una placca con della carta forno, poggiatevi sopra l’anello di una teglia a cerniera di 24 cm e versatevi dentro un mestolo del composto preparato livellandolo bene con il dorso di un cucchiaio fino ad ottenere uno spessore di circa 3 mm. Infornatelo per circa 10 minuti finché il disco di pan di spagna non sarà leggermente dorato, facendo attenzione a non farlo biscottare. Sfornate quindi il disco e lasciatelo raffreddare. Ripetete l’operazione fino ad ottenere 4 dischi di pan di spagna.

Mentre si raffreddano, preparate la farcia. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato al latte, il cioccolato fondente, la crema di nocciole e lo zucchero a velo setacciato. Quando tutto sarà perfettamente fuso, togliete dal fuoco ed aggiungete il rum che farà addensare leggermente il composto.

Per la bagna, scaldate l’acqua e scioglietevi 30 g di zucchero; unite poi 20 g circa di rum e mescolate.

Procedete ora a montare la torta. Prendete il primo disco di pan di spagna (che non deve essere bagnato) ancora adagiato sulla sua carta forno e spalmatevi sopra un terzo della farcia. Coprite con un altro disco, bagnatelo con la soluzione di acqua zuccherata e rum e spalmatevi sopra un altro terzo della farcia. Ripetete queste operazioni fino a posizionare il quarto ed ultimo disco che non deve essere bagnato. Lasciate raffreddare la torta in frigo per almeno un ‘ora. Poi con l’aiuto di un piatto, posto sulla superficie della torta, rifilate il bordo della stessa.

Per la copertura, sciogliete bene il cioccolato fondente a bagnomaria. Ponete la torta su un vassoio di diametro leggermente inferiore a quello della torta stessa ed adagiatela su una tazza o comunque un recipiente che mantenga il dolce sollevato rispetto al piano di lavoro che avrete coperto con un foglio di carta forno. Versate il cioccolato sulla torta facendolo colare sui lati e livellandolo con una spatola. Lasciate che la copertura di  cioccolato si indurisca completamente prima di spostare la torta. Poi, con l’aiuto di un coltello affilato tagliatela formando dei rettangoli di circa 3 cm x 6 cm.

Potete anche conservare la torta intera in luogo fresco e decidere di tagliarla al momento di servirla. In questo caso, ricordatevi di tenere da parte un po’ di cioccolato della copertura. Aggiungetevi qualche goccia di rum per farlo addensare, ponetelo in una tasca da pasticcere con beccuccio sottile e formate sulla torta la scritta “Savoia”.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Brioches siciliane Successivo Melanzane ripiene di cous cous e funghi