Crea sito

krapfen

krapfen

I krapfen sono golosissimi dolci di Carnevale di origine austriaca. Quelli che vi propongo sono ripieni di confettura di albicocche e crema pasticcera, ma volendo potete farcirli con crema di nocciole o crema di ricotta con gocce di cioccolato.

 

Ingredienti per 25-30 krapfen:

  • 800 g farina 00
  • 20 g zucchero
  • 2 uova
  • 150 g margarina
  • 225 g latte tiepido
  • 2 bustine di lievito disidratato per panetteria
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per la crema pasticcera:

  • 500 ml latte
  • 70 g farina
  • 4 tuorli
  • 160 g zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • scorza grattugiata di mezzo limone

Altri ingredienti:

  • confettura di albicocche
  • zucchero a velo
  • olio di semi per friggere

 

Procedimento

In una ciotola capace versate la farina setacciata insieme al lievito, lo zucchero,  le uova, la margarina ammorbidita e il sale. Aggiungete il latte tiepido poco alla volta e impastate con le mani fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo. Ponetelo, quindi, in una ciotola infarinata, copritelo con un canovaccio e lasciatelo lievitare in forno spento per circa un’ora finché il suo volume non sarà triplicato.

Intanto preparate la crema pasticcera.  Versate in un pentolino il latte, lo zucchero, i tuorli, la farina, la scorza grattugiata di un limone e la vanillina. Frullate tutto con un frullatore ad immersione, al fine di ottenere un composto senza grumi. Ponete quindi il pentolino sul fuoco a fiamma moderata e mescolate continuamente finché il composto non si sarà addensato. Lasciate raffreddare.

Non appena il panetto sarà lievitato, stendetelo con un mattarello su una spianatoia infarinata fino ad ottenere un disco dello spessore di 3 mm. Con l’ausilio di un coppapasta o di un bicchiere, ricavate dei dischi del diametro di circa 6 cm. Ponete al centro di ogni disco un cucchiaino di confettura o di crema pasticcera. Spennellate i bordi con acqua e coprite con altri dischi, premendo bene i margini esterni.

Lasciate lievitare nuovamente i krapfen in forno spento, finché non saranno ben gonfi. Fate attenzione, però, a non lasciarli lievitare troppo o si appiattiranno.

Friggeteli in abbondante olio caldo, spolverizzateli con zucchero a velo e serviteli caldi.

Print Friendly, PDF & Email