Purea di zucca

La purea di zucca è una fantastica preparazione che si puó utilizzare per moltissime ricette. Sia dolci che salate.

Purea di zucca

Perfetta per delle dolcissime frittelle di zucca, oppure per dei gustosi gnocchi di zucca, o ancora per una torta o per un pumpkin bread delizioso!

La purea di zucca si puó preparare in tanti modi diversi. Dipende un pò da quanto tempo avete per prepararla.

Qualsiasi procedimento voi scegliate, per prima cosa bisogna lavare e tagliare la zucca.

In padella:

Disponete in una padella antiaderente la zucca tagliata a pezzi aggiungendo una tazzina di acqua. Lasciate cuocere qualche minuto in questo modo.

Dopo questa veloce rosolatura, mettere il coperchio sulla padella e lasciate cuocere la polpa di zucca per una decina di minuti finchè non sarà morbida e facile da schiacciare con la forchetta.

In forno:

Scaldate il forno a 180°

Disponete sulla carta da forno la zucca tagliata a pezzi. La buccia deve appoggiare lateralmente sulla teglia.

Lasciate cuocere la zucca per circa 30/35 minuti nel forno preriscaldato.

Quando poi si sarà leggermente raffreddata, potrete rimuovere facilmente la buccia aiutandovi con un coltello o con un cucchiaio. Schiacciate poi la polpa di zucca ottenuta, con una forchetta oppure con un frullatore.

In microonde:

Questo è il metodo che utilizzo sempre io per fare la pumpkin bread.

Dopo aver tagliato a pezzetti la zucca e rimossa la buccia, la dispongo in un piatto che vado a ricoprire con della pellicola trasparente.

Metto nel microonde e lascio cuocere la zucca per circa 7 minuti.

Passato il tempo, schiaccio la zucca con una forchetta.

Ed ecco pronta la purea di zucca! A questo punto si può anche frullare per ottenere una crema più liscia.

 

Come avete visto, i metodi per ottenere della purea di zucca sono tanti.

Si può poi conservare tranquillamente in frigo in un vasetto di vetro ben chiuso per 2/3 giorni.

Si può anche congelare in contenitori di plastica e conservare per 4/5 mesi.

 

 

 

Precedente Calamari ripieni Successivo Zuppa di fagioli e scarole