Panini di zucca

La zucca è davvero molto versatile e personalmente non mi stanco mai di cucinarla (e mamgiarla 😛 )

La scorsa settimana mi sono cimentata in questi deliziosi panini di zucca ed il risultato è stato strabiliante! Ho imbottito poi i panini con mozzarella e speck e ogni morso era una goduria…..:P

Per ottenere un risultato più particolare rispetto ai soliti panini rotondi, servirà del semplicissimo spago da cucina facilissimo da reperire.

  • Preparazione: 4 Ore
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: Per 8 panini

Ingredienti

  • 250 g Farina di manitoba
  • 250 g Farina 00
  • 250 g Purea di zucca
  • 10 g Sale
  • 1 bustina Lievito secco per pizza
  • 2 cucchiaini Zucchero
  • 100 ml Acqua tiepida

Strumenti

  • Spago da cucina

Preparazione

  1. Per prima cosa preparo la purea di zucca.Io questa volta ho utilizzato il metodo al forno perchè lascia la zucca meno umida Trovate comunque tutti modi per prepare la purea di zucca qui.

    Comincio unendo le due farine con il lievito e lo zucchero.

    Aggiungo poi la purea di zucca ed il sale.

    Continuando ad impastare, verso un pó di acqua tiepida per volta, finchè l’impasto non risulta imogeneo.

    A questo punto lavoro l’impasto così formato su una spianatoia aiutandomi con la farina per non farlo attaccare.

    Alla fine risulterà un impasto morbido ed omogeneo che lascio a lievitare per 2 ore al caldo (lo metto in una ciotola e copro con una coperta o con una tovaglia).

    Al termine di questa prima lievitazione, divido l’impasto in 8 palline che lascio a lievitare ancora per mezz’oretta.

    Per creare dei panini di zucca a forma di zucca ho utilizzato dello spago da cucina. Il risultato è molto coreografico ma se non avete la pazienza o non avete lo spago in casa potete lasciare i panini così come sono e saranno comunque apprezzati perchè il sapore è la cosa essenziale.

    Se avete lo spago dovete fare un primo giro intorno alla pallina di impasto e chiuderlo con un nodo semplice sotto. Da li, ripartite per incrociare il filo di nuovo sopra come se stesse facendo un pacchetto di Natale, facendo di nuovo un nodo semplice. A questo punto rifate la stessa cosa creando le diagonali e finite con un bel nodo sopra (tagliate lo spago in eccesso).

    Lasciate lievitare ancora 15/20 minuti e poi infornate.

Note

Se volete che i panini risultino ancora più soffici, a cottura ultimata, toglieteli dal forno e riponeteli in una ciotola di plastica. Coprite per una mezz’oretta con un canovaccio inumidito.

 

Precedente Marmellata di zucca aromatizzata allo zenzero (Bimby) Successivo Crocchette di patate al forno

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.