Chi di voi  non ha mai voluto preparare in casa il soufflè al cioccolato dal cuore morbido? Quella bontà che spesso abbiamo ordinato come dessert in bar e ristoranti ma non abbiamo mai avuto il coraggio di prepararlo per timore che il cuore non presentasse quella meravigliosa scioglievolezza che caratterizza questo dolcetto. Oggi vediamo insieme come prepararlo e soprattutto tutte le accortezze da avere per ottenere quel cuore caldo cioccolatoso che ci fa arrivare in paradiso per pochi secondi 😀
Questa è un’ottima ricetta da avere sempre a portata di mano in freezer e da cuocere in pochi minuti quando la voglia di dolce è implacabile o abbiamo ospiti improvvisi 🙂

10927880_10205452591015198_1253973412_n

INGREDIENTI

200 g di cioccolato fondente

200 g di margarina o burro

120 g di zucchero

4 uova

60 g di farina

1 pizzico di sale

 

PROCEDIMENTO

Per preparare il soufflè al cioccolato, innanzitutto dobbiamo fondere il cioccolato fondente assieme al burro a bagno maria o nel microonde. Se scegliamo di usare quest’ultimo metodo, dobbiamo aver cura di mescolare ogni 30 secondi circa, in modo da evitare che il cioccolato si bruci.

IMG_4471

Versiamo il composto di cioccolato e burro in una ciotola capiente, lo facciamo intiepidire e, successivamente, aggiungiamo le uova una per volta, mescolando con una frusta, con una spatola o con un mestolo da cucina.

IMG_4473

Quando le uova saranno ben amalgamate al composto, proseguiamo alla preparazione dei nostri soufflè al cioccolato incorporando poco per volta la farina setacciata, lo zucchero e il pizzico di sale, e continuiamo a mescolare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

IMG_4472

IMG_4474

IMG_4475

Quando il composto sarà pronto, prendiamo degli stampi per il soufflè al cioccolato (quelli in alluminio monouso vanno benissimo), li imburriamo e li spolveriamo con il cacao in polvere, avendo cura di coprire tutto gli spazi per agevolare l’uscita del tortino una volta che sarà cotto.

IMG_4476

Versiamo il composto dei soufflè al cioccolato negli stampini riempiendoli per più di 2/3. Con questa dose riusciremo a riempire circa 8 vasetti monoporzione.

IMG_4478

Copriamo gli stampini con un pezzo di foglio di carta di alluminio e li riponiamo in freezer per almeno 2 ore. Se non dobbiamo cuocerli dopo le 2 ore, li conserviamo comunque in freezer fino al momento della cottura.

IMG_4482

Inforniamo 220° per circa 15-20 minuti. La cottura dipende dal forno, per cui per essere sicuro che il soufflè al cioccolato sia ben cotto ma che mantenga comunque il cuore caldo e cremoso, prima di sformarlo dallo stampo, la superficie dovrà essere asciutta con un piccolo cerchietto al centro più umido. Aspettiamo qualche minuto dopo aver sfornato i soufflè al cioccolato e capovolgiamolo su un piattino, battendo leggermente sul fondo dello stampo per farlo staccare.

10928579_10205452591055199_607780206_n

Tagliamo il soufflè al cioccolato con un cucchiaino e… voilà! Il cuore cremoso e cioccolatoso c’è!

10927880_10205452591015198_1253973412_n

Se volete potete servire il vostro soufflè al cioccolato con una spolverata di zucchero a velo o con dei ciuffetti di panna montata, per rendere il dolce ancora più goloso!

Commenti disabilitati su Soufflè al cioccolato con cuore morbido

Comments are closed.