Trito fresco per soffritto: porzioni monodose

Utilizzavo sempre il soffritto surgelato per fare i miei ragù; è pratico e lo trovo in qualunque stagione. Ma fare il Trito fresco per soffritto: porzioni monodose, soprattutto se realizzato con verdura fresca, è tutta un’altra cosa…soprattutto se si possiede un orticello e lo si produce con verdure fresche e biologiche…Io non ho questa fortuna; a me semplicemente rimanevano molte coste di sedano, prese per altre ricette e così mi sono messa a tritare. L’idea del Trito fresco per soffritto: porzioni monodose è quella di mettere già via il trito in comode porzioni già predefinite.

Trito fresco per soffritto: porzioni monodose

Ingredienti:

  • 4-5 carote
  • 2 gambi di sedano
  • 1 cipolla grande
  • altro a piacere

Procedimento:

  1. lavare, spuntare e pelare le carote
  2. lavare il sedano e rimuovere le foglie
  3. togliere la pelle alla cipolla tagliarla in quarti

trito per soffritto

  1. tritare con un coltello ben affilato (vanno molto bene quelli in ceramica) tutte le verdure grossolanamente, ma in pezzettini più o meno grandi uguali (io evito il Bimby perchè “sfibra” oltre che la carne, anche la verdura, rilasciando acqua)

Trito in quantità monodose

  1. aprire un pezzo di pellicola trasparente e versarvi 3 cucchiai di trito (circa 60 gr) e stenderlo in un unico strato sottile. Ovviamente si possono preparare porzioni monodose di qualunque peso).

trito nel pacchetto monodose

  1. chiudere a portafoglio la pellicola, piegare anche i due lati, facendo uscire l’aria
  2. procedere fino a terminare tutto il trito
  3. mettere in freezer a congelare per 12 ore

 

 

 

 

 

 

Altro metodo pratico per conservare il trito fresco per soffritto, facendone cubetti monodose è quello di tritarlo e metterlo nei contenitori di plastica per la realizzazione di cubetti di ghiaccio. Il trito fresco per soffritto andrà sistemato negli appositi spazi e premuto, per ammassarlo; il contenitore una volta riempito completamente andrà avvolto in pellicola trasparente e messo in freezer fino a completo congelamento.

soffritto congelato

Quando lo si deve utilizzare lo si svolge dalla pellicola e si prelevano i cubetti necessari (io per fare il ragù di carne ne utilizzo 3)

cubetti di soffritto

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Antica Torta Marciapane Successivo Patate duchessa

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.