Torta salata Verdure e Pancetta affumicata

Per visualizzare la ricetta da cui ho tratto spunto, che ho provato e consigliato perché buonissima, vedere QUI. L’avevo fatta in occasione di una cena a casa mia, come antipasto, tagliata a quadretti. Oggi l’ho rifatta con delle varianti (legate a ciò che il frigo conteneva) per Ale, mio figlio grande, che domani inizia il lavoro estivo e pranza via. Quale occasione migliore per infilargli nel cestino del pranzo una pietanza, oserei dire, completa, oltre che pratica?

Ingredienti:

  • 2 rotoli di pasta sfoglia fresca
  • 1 cespo piccolo di radicchio rosso
  • 1 zucchina
  • 1 scalogno
  • 3 patate medio piccole
  • 100 gr di pancetta affumicata
  • 100 gr di caciotta (saporita, di montagna)
  • 1 uovo
  • 3 cucchiai colmi di parmigiano grattugiato
  • 2 cucchiai di olio evo
  • pepe nero fresco
  • dado vegetale qb

Procedimento:

  1. Tritare lo scalogno, il radicchio e la zucchina
  2. mettere un po’ di sale nella zucchina tritata e metterla in un colino
  3. intanto scaldare l’olio in una padella antiaderente ed aggiungervi lo scalogno ad appassire
  4. mettere la pancetta affumicata a dadolini e rosolare
  5. aggiungere il radicchio e la zucchina strizzata dall’acqua di vegetazione (io ne prendo un po’ in mano e, semplicemente, strizzo!)
  6. macinare un po’ di pepe fresco e insaporire (io ho usato un mescolino di brodo vegetale) mescolare con un cucchiaio di legno e cuocere a fuoco lento per circa 20 minuti.
  7. nel frattempo cuocere le patate: io le cuocio nel microonde per 7 minuti alla max potenza dopo averle tagliate a dadoli, messe in una tazza coperte di acqua calda, salata. Al termine dei 7 minuti le lascio nell’acqua di cottura fino al momento di usarle, scolate e tagliate a pezzi più piccoli.
  8. tritare la caciotta sottilmente
  9. Quando la verdura è cotta, mantenendo la padella sul fuoco basso, mescolarvi le patate, aggiungervi il parmigiano e la caciotta tritata e mescolare finché non si è fusa ed amalgamata.
  10. togliere dal fuoco ed aggiungere l’uovo mescolando vigorosamente per inserirlo
  11. stendere uno dei due rotoli di pasta sfoglia in una teglia da forno, bucherellare con una forchetta e farcirlo con il ripieno preparato di verdure, caciotta e pancetta
  12. ritagliare su misura e coprire con l’altro rotolo di pasta sfoglia unendo bene i bordi, ripiegando quelli del rotolo sottostante su quelli del rotolo superiore; bucherellare la sfoglia con i rebbi di una forchetta
  13. con la pasta sfoglia rimasta ho realizzare un decoro (facoltativo)

    con decoro floreale
  14. mettere in forno caldo a 180°C per 30 minuti circa (io ho spento dopo 35 minuti e l’ho lasciato dentro il forno spento ad asciugare).

Note: se non fossi stata chiara, il procedimento ben spiegato, completo di passaggi fotografati, è quello della ricetta originale: vedi QUI

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Tagliolini al pesto e noci Successivo Girandole di tacchino

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.