Torta Nozze d’oro

La Torta Nozze d’oro, prima e ultima Wedding Cake che farò mai in vita mia…è l’ impresa titanica, ehm, torta, che ho faticosamente realizzato per mio fratello Nello e sua moglie Loretta, che il 04/05/2013 hanno festeggiato 50 anni di matrimonio. Io non ero neanche nata quando si sono sposati, credo di aver visto un paio di foto dell’evento…erano giovanissimi e lei era in dolce attesa di Graziella, mia nipote (più vecchia di me di 3 anni!). Quindi è con grande gioia e onore che ho fatto questa torta nonostante le difficoltà.

E’ fatta di 3 piani, con 3 torte diverse sia nella base, che nella bagna che nella farcitura, partendo dalla base andando verso quella più piccola rispettivamente:

  1. Mud cake di 26 cm di diametro (1 dose come da ricetta) tagliata in 4 strati, profumati con una bagna al Baileys (fatta con 300 gr di zucchero+ 300 gr di acqua+ 2 bicchierini di Baileys quando lo sciroppo si è raffreddato), farcita con crema al mascarpone miscelato a panna vegetale e aromatizzato al rum (questa base essendo risultata alta circa 6 cm, troppo bassa rispetto quella centrale di 10 cm, l’ho rialzata con una base di polistirolo di 25 cm di diametro)
  2. Torta con cuore centrale di 21 cm (fatta con la teglia della Wilton prestata da Manuela) fatta con 1 dose di Madeira Cake profumata alla vaniglia, suddivisa e cotta nelle 2 teglie in dotazione, bagnata con una bagna alla vaniglia (fatta con 150 gr di zucchero sciolti in 150 gr di acqua+ 1 bacca di vaniglia) e farcito il cuore con una ganache al cioccolato (fatta con 300 gr di cioccolato al latte, 200 gr di cioccolato fondente e 300 gr di panna+ avanzi di cioccolato bianco fuso ) e ricoperta con ganache al cioccolato fondente (fatta con 300 gr di cioccolato e 300 gr di panna, sufficiente anche per rivestire la seconda torta)
  3. Torta Moretta di 15 cm per il top della torta, base per il topper, tagliata in 3 strati, profumata con una bagna al rum, farcita con una crema pasticcera al caffè e ricoperta con una ganache al cioccolato bianco (fatta con 200 gr di cioccolato bianco e 70 gr di panna)

Ganache al cioccolato, dosi e procedimento: per riassumere metterei uno schemino facile e veloce per la realizzazione della ganache a seconda del cioccolato usato, in rapporto con la panna (fonte: Deborah di Creare con lo zucchero):

  • 1 parte di cioccolato fondente + 1 parte di panna (proporzione 1:1 cioè per 100 gr di cioccolato occorrono 100 ml di panna)
  • 2 parti di cioccolato al latte + 1 parte di panna (proporzione 2:1 cioè per 200 gr di cioccolato occorrono 100 ml di panna)
  • 3 parti di cioccolato bianco +1 di panna (proporzione 3:1 cioè per 300 gr di cioccolato bastano 100 ml di panna)

Questi sono le caricature di mia cognata Loretta, sempre pronta a riprendere e scomandazzare mio fratello, e Nello, mio fratellone, che rimane impassibile e indifferente.

Questa è una smerigliatrice, uno dei tanti attrezzi di cui Nello si è riempito l'”officina” e che usa nei tanti lavoretti quotidiani, in giro per il paese…è il tipo di persona che sa fare di tutto!

ed ecco la smerigliatrice opportunamente nascosta dietro la schiena, ma la Loretta se n’è accorta ed è per questo che lo sta sgridando: “almeno oggi lasciala a casa!!!!”

Queste sono le letterine, che ho dorato, e che andranno a personalizzare maggiormente la torta; le ho messe nella base, come si vede dalla foto sottostante:

e questa è la torta finita, comprensiva di scritta:

Torta in numeri: I tre piani della torta sono impreziositi da un giro di confetti dorati, circa mezzo chilo di confetti. Per rivestire tutta la torta, decorazioni comprese, sono occorsi 2 kg di pasta di zucchero; mi ci sono voluti 2 giorni e mezzo di lavoro, solo per la torta (realizzazione delle torte, delle farcie, delle bagne, assemblaggio e decorazione) con l’aiuto di mio figlio Alessandro (abbiamo iniziato a produrre dal mercoledì pomeriggio perché fosse pronta per la domenica); per gli sposi, tra un’asciugatura e l’altra, invece è occorsa circa una settimana, anche se con la stagione piovosa che c’è stata non si sono mai asciugati.

fratelli

Io con i miei fratelli; da sinistra Nello, Giuliano e Roberto.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Torta delizia al limone Successivo Carpaccio di mozzarella con patate

15 commenti su “Torta Nozze d’oro

  1. Angela il said:

    AUGURI a tuo fratello e tua cognata!!!!! Hai ragione neanch’io ho pazienza con la pasta di zucchero, sei stata brava !!!!!!!!

  2. Woooowwwwwwwww
    E’ davvero bellissima! Congratulazioni per la splendida opera fatta!… ma le congratulazioni più grandi vanno a tuo fratello… è un gran bel traguardo! 🙂

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.