Torta di rose salata alle zucchine

Quando ci sono ospiti a cena, è inutile, una buona torta salata o una focaccia farcita, fanno il loro figurone. Si possono servire come antipasti, come piatti di mezzo, come pane…insomma: carboidrati allo stato puro! Questa torta di rose salata alle zucchine l’ho fatta per mio nipote Enrico, che è anche il “capo” di mio figlio Riccardo, e sua moglie Ines. Questa cena l’ho dunque ribattezzata “della padronanza” in suo onore (di Enrico)….poi vi racconterò tutto quello che abbiamo “ingurgitato”!

rose salate alle zucchine

Ingredienti (ho usato mezza dose):

  • 250 gr di farina 0
  • 250 gr di farina manitoba
  • 130 ml di acqua calda
  • 120 gr di latte
  • 2 cucchiaini di zucchero di canna
  • 1 cubetto di lievito fresco
  • 1 cucchiaino raso di sale
  • 30 gr di olio evo

per la farcitura:

  • 2 zucchine medio-piccole
  • uno scalogno
  • sale
  • olio evo
  • un pezzetto di prosciutto crudo (circa 50 gr)
  • 100 gr di Asiago

Procedimento:

  1. Preparare le zucchine: grattugiare le zucchine lavate e mondate con la grattugia a fori larghi
  2. tritare lo scalogno e rosolarlo a fuoco dolce con 2 cucchiai d’olio in un tegame antiaderente e aggiungervi le zucchine grattugiate
  3. tritare il prosciutto e aggiungerlo alle zucchine, mescolare con un cucchiaio di legno
  4. salare leggermente e cuocere per circa 10 minuti, eliminando così l’acqua delle zucchine; nel frattempo tritare il formaggio e metterlo da parte.
  5. una volta scottate, lasciar raffreddare le zucchine
  6. Preparare l’impasto: miscelare le farine con il sale in una terrina
  7. sciogliere il lievito in mezzo bicchiere d’acqua calda (preso dalla dose totale) con lo zucchero lasciando riposare 10 minuti
  8. versarlo nella terrina della farina, in cui è stato fatto un incavo nel centro, assieme all’olio e con una forchetta iniziare a sbattere inserendo poca farina per volta e i liquidi (latte e acqua)
  9. impastare man mano gli ingredienti con le mani ottenendo un impasto morbido e omogeneo, che si continuerà a lavorare per ancora un po’ sulla spianatoia
  10. col Bimby: tutti gli ingredienti nel boccale in questo ordine…lievito, acqua, latte, olio farine sale. Impastare 2 minuti vel Spiga.

torta di rose salata alle zucchine

  1. Confezionare le rose: stendere l’impasto in un rettangolo di circa 4 mm e versarvi su tutta la superficie le zucchine con il prosciutto prima e il formaggio tritato dopo
  2. arrotolare l’impasto dalla parte del lato lungo, ottenendo un cilindro da dividere in tocchetti di circa 3 cm di spessore
  3. man mano che si tagliano i tocchetti chiuderli leggermente da un lato affinchè si aprano nell’altro lato ed assomiglino maggiormente a roselline e depositarle in una teglia da forno rivestita di carta forno distanziate tra loro
  4. mettere a lievitare in forno caldo a 40° (o altro luogo caldo e riparato da correnti) coperte da pellicola trasparente, per minimo 30 minuti
  5. a raddoppio avvenuto cuocere in forno caldo per circa 30 minuti a 180°

Con questa ricetta da forno partecipo al contest di La forchetta nel brodo

banner

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Pane integrale farcito Successivo Tian di zucchine e pomodori

8 commenti su “Torta di rose salata alle zucchine

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.