Sfogliata Pasquale

Ecco la mia versione della più nota torta salata fatta per Pasqua: la Sfogliata Pasquale. Penso al Tortano Napoletano o Casatiello, alla torta Pasqualina, alle tante frittate e frittelle che si preparano in questo periodo dove, insieme alle verdure di stagione, ciò che fa da denominatore comune è sicuramente l’uovo, simbolo gastronomico della Pasqua. Mi è piaciuta l’idea di inserire delle uova crude, intere; mi incuriosiva il risultato finale (non avevo mai fatto questo tipo di torte per Pasqua!) capire come, poi, si elimina il guscio!!!! Questa versione è sicuramente meno elaborata, quindi forse più abbordabile; sicuramente più veloce perché non ha tempi di lievitazione. E’ molto gustosa.

fetta modificata

Ingredienti:

  • 2 rotoli di pasta sfoglia rettangolare
  • 1 radicchio rosso tondo piccolo
  • 2 zucchine medie
  • 200 gr di zucca pulita
  • 1 scalogno
  • 100 gr di cotto a dadini
  • olio evo
  • sale grosso e fino
  • 2+5 uova
  • 100 gr di stracchino (io senza lattosio)
  • 100 gr di panna (io senza lattosio)
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • pepe

Procedimento:

Sfogliata Pasquale sfogliata cruda sfogliata cotta sfogliata a fette

  1. Lavare e mondare le verdure e tritare lo scalogno
  2. grattugiare le zucchine con la grattugia a fori larghi, cospargerle di sale e metterle a scolare in un colino per 30 minuti
  3. tagliare il radicchio prima a striscioline e poi a pezzettini
  4. infine tagliare la zucca a cubetti
  5. mettere a rosolare 1/3 di scalogno tritato in un goccio d’olio quindi insaporirvi i cubetti di zucca, salare e cuocere per circa 20 minuti incoperchiando il tegame e cuocendo a fuoco lento. Verificare la cottura con una forchetta. Mettere da parte.
  6. Rosolare un altro 1/3 di scalogno tritato in un altro goccio d’olio e versarvi il radicchio a pezzettini, insaporire, salare e cuocere per 20 minuti a fuoco lento e a tegame coperto
  7. Rosolare l’ultimo 1/3 di scalogno e insaporirvi le zucchine strizzate (non aggiungere sale) cuocendole per una ventina di minuti a fuoco lento.
  8. stendere la prima pasta sfoglia (con la sua carta) in una teglia da forno, tenendo un bordo abbondante di sfoglia (5 cm) tutto attorno e bucherellarne il fondo
  9. distribuire per primo il radicchio e cospargerlo con stracchino a fiocchetti
  10. come secondo strato mettere le zucchine quindi i dadini di cotto insieme a dadini di zucca
  11. mettere 5 uova freschissime ed accuratamente lavate per decorare la sfogliata (4 negli angoli e una al centro) premendo un po’ per inserirle bene nel composto
  12. in una tazza sbattere le 2 uova rimanenti con la panna, il parmigiano, un pizzico di sale, il pepe e versare la pastella ottenuta sulla superficie girando attorno alle uova
  13. Con la seconda sfoglia ritagliare delle striscioline e decorare la superficie della sfogliata a piacere, imprigionando le uova.
  14. Ribaltare i bordi all’interno, bucherellarli e cuocere in forno caldo a 180° per 30-35 minuti.

sfogliata Pasquale interno uovo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Penne integrali ai carciofi Successivo Cipolline stufate

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.