Ravioli alle bietole (senza glutine)

ravioli con sfoglia senza glutine

Io li ho fatti senza glutine per motivi di intolleranza, ma in passato li ho sempre fatti con la pasta sfoglia fatta in casa con farina di frumento. Ho usato bietole surgelate, in cubetti, ma quando possibile uso quelle fresche e dolci dell’ orto. Il condimento può essere fatto anche solo con burro, foglie di salvia e parmigiano.

 

Ingredienti:

Per la pasta all’uovo:

  • 400 gr di farina 00
  • 4 uova grandi
  • per quella senza glutine vedi qui (dose doppia)

Per il ripieno:

  • 300 gr di foglie di bietola surgelate
  • 500 gr di ricotta vaccina mista a pecora compatta
  • 3 cucchiai parmigiano o grana grattugiato
  • 1 cucchiaino di sale
  • burro
  • pepe, noce moscata

Per il condimento:
  • 50 gr di burro
  • 4 foglie di salvia
  • qualche cucchiaio di ripieno

Procedimento:

  1. Preparare la sfoglia e metterla a riposare coperta da una ciotola. Quella senza glutine, coprirla con pellicola trasparente.
  2. Preparare il ripieno cuocendo la bietola in acqua salata, scolarla, strizzarla e rosolarla nel burro, quindi lasciarla raffreddare prima di tritarla.
  3. In una terrina rompere la ricotta con una forchetta o passandola con lo schiacciapatate, profumare con pepe e noce moscata e salare; aggiungere la bietola tritata.
  4. Confezionare i ravioli  ponendo 1 cucchiaino di ripieno all’ interno di metà di un rettangolo di sfoglia sottile; piegare la sfoglia per coprire il ripieno, pigiare bene attorno al ripieno affinché la sfoglia si saldi; ritagliare con tagliapasta. Procedere fino all’ esaurimento della sfoglia.
  5. Mettere sul fuoco una pentola con acqua salata e quando bolle lessare i ravioli, pochi alla volta. In un pentolino scaldare il burro, mettervi qualche foglia di salvia e un po’ di ripieno rimasto. Mescolare per scioglierlo fino a che diventi una crema.
  6. Condire i ravioli con la crema verde e parmigiano grattugiato.

Note: quando si confezionano i ravioli con la pasta senza glutine, essendo non elastica, ha la tendenza a rompersi. Consiglio quindi di fare attenzione, nel momento in cui si sovrappongono le sfoglie, di non tirarla. Durante la cottura, però, tiene molto bene.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Pizza Speck e Mascarpone Successivo Risotto al radicchio e gorgonzola

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.