Rangio ovvero: il ragno mannaro

Sempre in occasione di Halloween, questa piccola torta è un presente che ho portato all’invito a cena, a casa di Andrea e Manuela, la serata del 31/10…. era perfettamente in tema con l’atmosfera della loro casa, piena di candele arancio, una zucca intagliata, cup cakes fantasmagorici e mele candite.

Il corpo del Rangio è una piccola torta fatta con Madeira cake  e farcita con marmellata di prugne fatta in casa e bagnata con alchermes e maraschino. Anche la testa è un pezzo di madeira cake, ritagliato e stondato. Il tutto rivestito con panna montata vegetale e pasta di zucchero colorata di viola e pdz nera (acquistata già pronta) per i dettagli.

La testa e il corpo sono legati da due stuzzicadenti. Ancora non mi viene perfetto il rivestimento, però devo dire che il risultato è simpatico, quindi accettabile! Ciò che ha conquistato però, è sicuramente lo sguardo! Il ragnetto lo ha fatto mio figlio Alessandro.

Con il Rangio partecipo al contest:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Zucca di Halloween Successivo Madeira cake

4 commenti su “Rangio ovvero: il ragno mannaro

    • Lucia il said:

      In effetti nessuno ha avuto il coraggio di tagliarlo…con la scusa che era stato fatto velocemente nel pomeriggio e che i dolci si devono “compattare” perché i sapori si amalgamino bene tra loro (per questo li preparo almeno 1 giorno prima, mi sa che è ancora in frigo! 😀

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.