Peperoni ripieni

Le verdure ripiene funzionano bene in casa mia…si tratta solo di trovare delle buone alternative. Ho un vecchio libro di Lisa Biondi dove ci sono un sacco di ricette a base di verdure…questa nasce dal mix di idee prese dal libro e quello che il frigo aveva a disposizione. Ho dimenticato di fotografare i peperoni una volta cotti!!!!

Ingredienti:

  • 2 peperoni carnosi (io rossi)
  • 2 zucchine medie
  • 200 gr di petto di pollo
  • 90 gr di salame all’aglio
  • 200 gr di ricotta di pecora
  • 60 gr di parmigiano grattugiato + 20 per la gratinatura
  • prezzemolo (io uso quello congelato)
  • 2 fette di pancarrè (io senza glutine)
  • 1/2 bicchiere di latte (io di riso)
  • 1 uovo
  • olio evo
  • sale fino (per salare la verdura)
  • pangrattato (io senza glutine)

Procedimento:

  1. Tritare la carne di pollo cruda e il salame separatamente
  2. tagliare a pezzi il pancarrè e coprirlo con il latte, lasciando che si inzuppi bene
  3. mondare e lavare i peperoni e tagliarli a falde, seguendo le scanalature naturali
  4. mondare e lavare le zucchine da cui si toglierà la polpa; tritare la polpa delle zucchine assieme al prezzemolo e al pane strizzato ottenendo un composto molle
  5. unire al trito di pollo e salame il parmigiano, il composto di pane, la ricotta e l’uovo
  6. mescolare per bene ottenendo un ripieno morbido
  7. mettere i peperoni (e le zucchine) in una teglia da forno,salarne l’interno e farcirli con il ripieno preparato fino ad esaurirlo
  8. miscelare pangrattato e parmigiano e cospargerne 1 cucchiaio raso per ogni falda di peperone o mezza zucchina
  9. irrorare di olio evo e infornare a 200° per circa 30 minuti o fino a quando la verdura è cotta e la superficie gratinata.

Note:

  1. questo ripieno l’ho trovato particolarmente adatto ai peperoni, un po’ meno alle zucchine, che ho voluto utilizzare per svuotare il cassetto della verdura. Vale comunque la pena inserire una zucchina tritata nel ripieno; in questo caso i peperoni, da farcire, devono essere 3.
  2. Non ho aggiunto sale, se non per insaporire la verdura; salame e ricotta di pecora sono già sufficientemente saporiti.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Cavolfiore e Broccolo gratinati Successivo Polenta di riciclo

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.