Miscela per cioccolata in tazza istantanea

E’ ormai consuetudine per i miei amici, Monica e Alberto, andare a vedere i Presepi artigianali locali e le luminarie di alcune abitazioni durante il periodo Natalizio; è già il secondo anno che andiamo, io e mio marito, ad esplorare con loro questa singolare abitudine. Per la precisione siamo andati a Bologna dove un signore in pensione, anno dopo anno, ha arricchito il proprio giardino con un paesaggio meraviglioso e tutto completamente automatizzato. Era una sera fredda, come Inverno comanda, e avevamo voglia di una cioccolata in tazza calda, con tanto di panna montata, così, tanto per scaldarci la pancia…ma non abbiamo trovato un bar aperto neanche a pagarlo! E’ così che ci siamo prodigate a farlo in casa visto che i 3 semplici ingredienti li avevo. La dose di Miscela per cioccolata in tazza istantanea che avevo fatto era per 4-5 persona ma moltiplicandola, ho pensato, di prepararne un vasetto pronto all’uso per un’altra eventuale evenienza…

ingredienti per  750 gr di miscela per cioccolata in tazza istantanea

  • 200 gr di cacao amaro di buona qualità*
  • 450 gr di zucchero
  • 100 gr di maizena*

*verificare che siano certificati senza glutine per la versione celiaca

procedimento

  1. mescolare tutte le polveri accuratamente per omogeneizzarle al massimo
  2. conservare la miscela in un vaso di vetro

Modo d’ uso per 1 porzione di cioccolata calda

  • 40 gr di miscela
  • 150 ml di latte

Procedimento col microonde

  1. mettere la miscela in una tazza e diluirla pian piano con il latte
  2. mescolare fino a completo scioglimento e verificare che non vi siano grumi
  3. metterenel microonde alla massima potenza per 1 minuto
  4. Estrarre la tazza, mescolare e rimettere nel microonde un altro minuto
  5. estrarre e verificare il grado di addensamento. Se necessario rimettere nel microonde altri secondi

Procedimento sul fornello:

  1. mettere la miscela in un pentolino antiaderente e diluirla col latte poco per volta
  2. porre il pentolino sul fuoco e, mescolando, portare ad ebollizione
  3. lasciar sobbollire fino ad addensamento quindi cuocere per circa 1 minuto ancora

Qui di seguito il mio primissimo video in cui si vede la consistenza che si raggiunge con questa ricetta:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Conserva di aranci di Pellegrino Artusi Successivo Frittelle di castagne

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.