Millefoglie con crema al mascarpone

Ale mi manda un sms disperato dal lavoro: ieri, vigilia di ferragosto, doveva lavorare fino alle 23:00!!!A scopo consolatorio, mi chiede se posso fare qualcosa di dolce e…portarglielo! Guardo l’ora: ma è tardissimo e poi non ho voglia di uscire e in casa non so cos’ho! Verifico rapidamente: mascarpone, uova, fogli di pasta sfogliata dolce…mi sembra un inizio più che grandioso! A proposito: ma in quanti ci sono in turno con lui???!!! Buon Ferragosto a tutti!
millefoglie alla nutella e al mascarpone

Ingredienti (24 pezzi):

  • 4 fogli di pasta sfogliata dolce pronti (io li ho trovati di cm 20×16)
  • 500 gr di mascarpone
  • 4 tuorli
  • 150 gr di zucchero
  • 1 tappino di rum
  • 200 ml di panna vegetale zuccherata

Procedimento:

  1. montare i tuorli con lo zucchero fino a che non diventino chiari e spumosi
  2. aggiungere il tappino di rum e mescolare
  3. inserire il mascarpone mescolando bene con una spatola di silicone o con un cucchiaio di legno
  4. montare a neve ben ferma la panna e aggiungerla al composto
  5. versare metà crema su un foglio di pasta sfogliata, coprire con un secondo foglio e schiacciare bene per spalmare uniformemente la crema
  6. fare la stessa cosa con i rimanenti ingredienti
  7. riporre in frigo a rassodare per almeno mezz’ora
  8. tagliare il dolce a quadretti e servire
  9. conservare in frigo

Variante della ricetta
  1. Avevo montato 250 gr di panna, di cui una parte è rimasta, assieme ad una piccola quantità di crema al mascarpone….inoltre avevo altri 2 fogli di sfogliata (perchè in casa avevo 2 confezioni e in ogni confezione c’erano 3 fogli). Ho risolto mescolando la crema con la panna e con un abbondante cucchiaio di nutella; con il miscuglio ottenuto ho farcito i due fogli rimasti. Tagliati dopo il riposo in frigo (12 pezzi)
Note: io consiglio vivamente di utilizzare la panna vegetale zuccherata perché ha una tenuta migliore; mescolata agli altri ingredienti non si smonta e in frigo si rassoda compattando la crema. Questo è un dettaglio tutt’altro che trascurabile: la crema in questione non ammolla la pasta sfogliata che rimane croccante anche il giorno dopo.
millefoglie dettaglio

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Pesto di zucchine Successivo Frichendò di verdure

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.