Marmellata di pere col Bimby

Eccoci di nuovo a pasticciare la cucina con gli schizzi dolci della frutta di stagione cotta…le pere in questione sono della qualità “William giallo”. Ne avevo tante e sono maturate tutte insieme. Ho voluto però utilizzare lo zucchero di canna per dare un gusto, a mio avviso, più rustico, che si può sostituire con quello semolato se è più gradito.

Ingredienti:

  • 1 kg di pere mature (pulite)
  • 400 gr di zucchero di canna
  • succo di 1/2 limone

Procedimento:

  1. col Bimby: mettere le pere nel boccale e dare qualche colpo di turbo per sminuzzarle. Aggiugere zucchero e succo e mescolare pochi secondi a V 8.
  2. cuocere 40 min a T 100° V 2 poi a T Varoma per 20 minuti….è venuta perfetta!

Per la versione senza Bimby, vale sempre il discorso della cottura in pentola, con tutti gli ingredienti per almeno un ora, senza coperchio. Dovrebbe essere sufficiente, altrimenti basta aumentare i tempi di cottura fino ad addensamento idoneo.

Anche per la conservazione vale lo stesso discorso della bollitura dei vasi e dei coperchi già trattato nelle altre ricette di marmellata. Un piccolo riassunto: la marmellata, appena pronta va versata nei vasi bollenti fino a 1 cm dal bordo e chiusa col coperchio, anch’esso bollente. Avvitare e capovolgere il barattolo in modo che la marmellata sia dalla parte del coperchio. Lasciar fino a raffreddamento. In questa maniera si crea il sottovuoto e si sigilla il barattolo. Per maggiori dettagli si può vedere qui.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Tortine Margherita (senza glutine) Successivo Salame di tonno, patate e fagioli

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere