Lasagne di crespelle

Le lasagne di crespelle, come dice il titolo, sono lasagne al forno che anziché avere la sfoglia tra gli strati hanno le crepes. Innanzitutto perché adoro fare le crepes, sono molto pratiche, veloci e versatili, e poi perché mi piacciono veramente tanto e incontrano sempre il consenso dei miei commensali. In previsione di un pranzo allargato, che abbiamo in animo di fare, laddove nello stesso tavolo ci saranno vari tipi di intolleranze e allergie alimentari (addirittura devo eliminare il parmigiano che io metto ovunque!), questa versione di pasta ripiena/farcita è servita come test di commestibilità, direi ben riuscito.

lasagne di crepes fetta

Ingredienti per le crespelle (circa 16-18):

  • 500 ml di latte di soia (o vaccino)
  • 200 gr di mix per pane sg (o 250 di farina)
  • 1 cucchiaino di sale
  • 3 uova

Per la besciamella:

  • 500 ml di latte di soia (o vaccino)
  • 60 gr di mix sg (o 50 gr di farina)
  • 40 gr di burro (senza lattosio)
  • 1 cucchiaino di sale
  • noce moscata
  • 100 gr di robiolino

per il ripieno:

  • 1 porro
  • 1 radicchio tondo rosso
  • olio evo
  • 1 cucchiaino di dado vegetale (o sale)
  • 250 gr di besciamella (la mia sg e sl qui)
  • fette sottili di prosciutto cotto (sg)

Procedimento:

  1. Preparare la  pastella per le crepes unendo alle uova sbattute con il sale, la farina e pian piano il latte, mescolando con un frustino o con le fruste elettriche, ottenendo un composto liscio e senza grumi. Mettere la pastella in frigo, coperta di pellicola trasparente, a riposare almeno 30 minuti.
  2. Preparare la besciamella ed unirvi, a fine cottura, il robiolino

besciamella con latte di soia e robiolino

  1. Preparare la farcitura: mondare e lavare il porro e il radicchio quindi tagliarli a rondelle sottili (io ho usato la mandolina)
  2. in un tegame antiaderente appassire il porro ed unirvi il radicchio, mescolando per insaporire. Incoperchiare e lasciar cuocere 20 minuti a fuoco lento. Lasciar raffreddare, tritare con un coltello (senza ridurre in poltiglia) e unire la besciamella.
  3. Nel frattempo riprendere la pastella dal frigo e realizzare le crepes, cuocendone in un padellino antiaderente mezzo mestolino alla volta fino ad esaurimento della stessa, mettendole man mano in un piatto. Nota: ne vengono circa 16-18, dipende dalla grandezza; io cerco di farle quadrate o rettangolari.

lasagne di crepes

  1. Assemblaggio: in una teglia antiaderente (la mia 30×40) posizionare il primo strato di crespelle (ritagliandole con un coltello perché non si sovrappongano e perché non ci siano spazi vuoti) sopra il quale spalmare 2 cucchiai di crema di radicchio e porro. Il terzo strato sarà di fettine di prosciutto cotto e l’ultimo con poca besciamella (1 cucchiaio spalmato bene). Ripartire dalle crepes e terminare con la besciamella.
  2. A piacere cospargere di parmigiano.
  3. Cuocere in forno caldo a 180° per 30-40 minuti o comunque fino a rosolatura della superficie.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Pane di sabbia Successivo Pancake al latte di soia e agave

4 commenti su “Lasagne di crespelle

  1. Valentina il said:

    Che belle!!! Io le ho fatte per la mia bimba celiaca ma col classico ragu di carne. La prossima volta le proverò.

    • Lucia il said:

      Ai bimbi di solito piacciono, con o senza ragù…per lo meno a casa mia hanno sempre incontrato il favore di grandi e piccini (quando lo erano!). Ho scoperto che la celiachia non è tutto sommato un limite, è solo una questione di organizzazione! Provale e sappimi dire. Ciao a te e alla tua bimba.

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.