Grappa alla salvia

La Grappa alla salvia è il risultato del mix della grappa di mio fratello Nello con la fascina di salvia che mi ha spedito la Lella, mia suocera, quando gliene avevo chieste 2-3 foglie per i ravioli! Guardavo attonita quella meravigliosa e profumata vegetazione senza sapere che farmene…inoltre era veramente troppa! Pensa che ti ripensa come poterla utilizzare, mi sono venuti tre sprazzi di idea: un po’ l’ho usata per farne un sale profumato e un pesto, il resto è finito sotto grappa. Se si cerca un buon digestivo, o comunque chi ama qualche fine pasto con liquori leggeri, questo liquorello è perfetto.

Grappa alla salvia

Ingredienti:

  • 1 litro di grappa
  • 35 foglie di salvia
  • 8 chiodi di garofano
  • 250 gr di zucchero
  • 250 gr di acqua

Procedimento:

salvia nella grappa

  1. Lavare le foglie selezionate sane e da agricoltura biologica
  2. asciugarle ponendole stese su un asciughino e tamponandole delicatamente
  3. mettere le foglie di salvia e i chiodi di garofano in un vaso con chiusura ermetica e inondare con la grappa
  4. Lasciare in infusione 1 mese mescolando ogni tanto il contenuto del vaso.
  5. Preparare lo sciroppo: mettere l’acqua e lo zucchero sul fuoco fino a completo scioglimento dello zucchero, quindi lasciar raffreddare.
  6. unire lo sciroppo al liquido in infusione con le foglie di salvia e lasciar macerare 15 giorni
  7. Filtrare ed imbottigliare.

Grappa alla salvia bottiglie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Biscotti di frolla alle mandorle Successivo Tortine morbide farcite senza glutine

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.