Gnocco ingrassato

Questo tipo di focaccia, ovvero il gnocco ingrassato, la facevo spesso per una cena alternativa, servito con salumi, formaggi teneri e salsine. Ora a causa dell’intolleranza di mio marito la quantità di volte che lo faccio si riduce alle serate tra amici. Non utilizzo il lardo di suino  semplice, ma quello aromatizzato con aglio e rosmarino; alle volte trovo, al supermercato, anche quello misto a pancetta. Insomma una focaccia già sufficientemente ricca da essere gustata anche da sola; ottima come antipasto e finger food.

Qui sotto le mie variabili: versione bassa, versione alta e fatto con lievito madre

Ingredienti:

  • 25 gr di lievito di birra
  • 250 gr di acqua tiepida
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 150 gr di lardo* + 50 gr per la finitura
  • 500 gr di farina (di cui almeno 200 gr di manitoba)
  • 1 cucchiaino di sale fine

* io uso il “Lardo Montanaro” che contiene anche sale, aglio e rosmarino

Procedimento:

  1. Col Bimby metto tutti gli ingredienti nel boccale ed impasto 2 minuti Vel Spiga. Senza Bimby metto la farina sulla spianatoia col sale, faccio un buco nel mezzo e vi aggiungo il lievito sciolto in una tazzina d’acqua (presa dai 250 gr) con lo zucchero ed inizio ad inserire farina, acqua e lardo,  alternati, fino ad impastare tutti gli ingredienti.
  2. Dividere l’impasto ottenuto in 2 teglie da forno e spargo il lardo rimasto a fiocchetti sparsi sulla superficie (Io lo divido perché a noi piace bassettino e croccante, con l’interno più asciutto).
  3. Mettere a lievitare in luogo caldo (dentro il forno spento ora che è estate oppure acceso ad una temperatura di 40° e poi spento) fino al raddoppio.
  4. cuocere in forno caldo a 220°C per  15-17 minuti.
  5. lasciar raffreddare un po’ prima di tagliarlo a quadrettoni

Note: Se si preferisce uno gnocco molto alto mettere tutto l’impasto in un’ unica teglia e lasciare lievitare fino al raddoppio. In questo caso aumentare il tempo di cottura.

10/07/2013: rifatto con lievito madre 

 

Ingredienti:

  • 150 gr di lievito madre rinfrescato
  • 250 gr di farina 0
  • 250 gr di farina 00
  • 250 gr di acqua tiepida
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna
  • 150 gr di lardo + 50 gr per la finitura
  •  1 cucchiaino di sale fino

procedimento:

  1. Gnocco con lievito madremescolare l’acqua con il lievito madre e lo zucchero fino a scioglierlo
  2. aggiungere le farine con il lardo e il sale e impastare insieme gli ingredienti in una bacinella capiente o sulla spianatoia fino a formare un impasto morbido ed elastico
  3. stendere l’impasto in una teglia gnocco cottoda lasagne a bordi alti, distribuendovi in superficie fiocchetti di lardo
  4. coprire con pellicola trasparente e lasciar riposare per 6-7 ore in luogo caldo (io ho messo a lievitare la pasta stesa e farcita a mezzogiorno e l’ho cotta alle 20.00)
  5. cuocere per 20 minuti in forno caldo a 250° . Lasciar riposare 10 minuti prima di tagliarlo

Nota: per favorire la lievitazione si può mettere nel forno con la lucetta accesa; io l’ho messo sopra una teglia contenente acqua calda

 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Malfatti di Ricotta e Spinaci gratinati Successivo Bocconcini e tartufi di frittata dolce al forno

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.