Gnocchetti primavera

Li ho chiamati Gnocchetti primavera perché i colori pastello e le verdure che racchiudono sono tipici di questa stagione. Ho voluto giocare con i colori (più per noia che per altro…) ma l’idea originale era quella di farli solo con gli asparagi…in ogni caso le proporzioni sotto riportate vanno bene per eventuali altri ingredienti….i prossimi che farò avranno i colori della nostra bandiera!

tri di cnocchetti

Ingredienti per il composto base:

  • 600 gr di ricotta di mucca soda
  • 1 cucchiaino di sale
  • noce moscata
  • 2 uova medio-piccole
  • 2 cucchiai colmi di parmigiano
  • 120 gr di farina 00
  • 30 gr di farina integrale

per le “colorazioni”:

  • 50 gr di prosciutto cotto
  • 50 gr di spinaci lessati
  • 50 gr di asparagi lessati

per la spianatoia:

  • farina di grano duro qb

Per il condimento:

  • 80 gr di burro
  • 3-4 foglie di salvia fresca
  • pecorino
  • pepe nero

impasto colorato diviso per colore prima del riposo in frigo gnocchetti pronti per la cottura

Procedimento:

  1. Preparare il composto base mettendo in una terrina la ricotta setacciata, le uova sbattute leggermente, il sale, la noce moscata, il parmigiano e, poco per volta, le farine ottenendo un composto sodo
  2. dividere tale composto in 3 parti uguali; nella prima aggiungere il prosciutto cotto macinato. Nel secondo aggiungere gli spinaci macinati a purea (con un tritatutto o un minipimer per velocizzare il procedimento) e nel terzo gli asparagi macinati a purea
  3. mettere i 3 composti così colorati (verde scuro per gli spinaci, verde chiaro per gli asparagi e rosa chiaro per il cotto) in 3 contenitori coperti da pellicola alimentare e mettere in frigo a riposare almeno 1 ora (io li ho messi nelle vaschette che contenevano la ricotta e lasciate in frigo tutta la notte)
  4. infarinare la spianatoia con farina di grano duro e prendere il primo composto, arrotolarlo nella farina ed assottigliarlo in un lungo tubulo di 2 cm di diametro; tagliarlo a tocchetti infarinandoli man mano che si spostano sulla spianatoia
  5. procedere come nel punto 4 anche per gli altri 2 colori
  6. Lessare pochi gnocchi alla volta (io ne ho cotti 1/3 alla volta) in acqua salata e oliata, lasciandoli cuocere un paio di minuti quando si alza il bollore
  7. scolarli e gettarli in un piatto in cui è stato fuso il burro aromatizzato con la salvia
  8. cuocere e scolare tutti gli gnocchi ed unirli nel piatto col burro, mescolando per insaporirli
  9. impiattare e cospargere gli gnocchi con una generosa grattugiata di pecorino e pepe nero

gnocchetti tricolor

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Cannoli alla crema di fragole Successivo Plumcake a colazione

2 commenti su “Gnocchetti primavera

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.