Gnocchi integrali di ricotta con ragù di pollo

Giovedì gnocchi…anche se io, veramente, li mangerei tutti i giorni! Gli gnocchi integrali di ricotta con ragù di pollo nascono da un mal di schiena… Avevo preso della ricotta per fare dei ravioli ma mi sono bloccata con la schiena…ma che male!!!! E la ricotta non aspetta mica! All’approssimarsi repentino e spietato della scadenza, così su due piedi, ho pensato a degli gnocchi: veloci e semplici caratteristica importante per chi ha gli acciacchi della vecchiaia come me. Non avevo il ragù, ovviamente, ma del petto di pollo scongelato che volevo utilizzare per dei bocconcini…insomma niente è andato come doveva ma…molto meglio!!!!!

Ingredienti per gli gnocchi:

  • 500 gr di ricotta vaccina, soda
  • 50 gr di parmigiano grattugiato
  • 100 gr di farina integrale
  • 50 gr di farina di semola rimacinata
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di sale
  • noce moscata a piacere

Ingredienti per il ragù:

  • 500 gr di petto di pollo
  • 1 salsiccia
  • verdure tritate per soffritto
  • 1 cucchiaino di dado vegetale
  • 1/2 bicchiere di vino rosso
  • 1 bicchiere di passata di pomodoro
  • olio evo, pepe

Procedimento:

  1. Iniziare preparando il ragù soffriggendo il trito per soffritto in un goccio d’olio evo
  2. tagliare a dadolini piccoli (1 cm) il pollo
  3. sbriciolare nel soffritto la salsiccia e lasciare insaporire 1 minuto rigirando con un cucchiaio di legno, quindi unirvi i dadolini di pollo
  4. rosolare per bene la carne a fuoco dolce, mescolando di tanto in tanto per sgranarla e pepare
  5. unire il vino, aumentare il fuoco e lasciarlo sfumare; unire anche il dado e scioglierlo nel brodo sottostante la carne
  6. sfumato il vino aggiungere la passata, un mestolino d’acqua, incoperchiare e cuocere per un’oretta a fuoco lentissimo.
  7. Se il sugo fosse troppo liquido, togliere il coperchio e addensare il sugo a fuoco vivace per pochi minuti.
  8. Preparare gli gnocchi: in una terrina mettere la ricotta sgocciolata e con una forchetta, mentre la si schiaccia, incorporarvi il sale e la spezia
  9. unire il formaggio e l’uovo sbattuto a parte ed incorporarvi, poco per volta, le farine setacciate insieme, mescolando con un cucchiaio di legno;
  10. mettere il composto morbido ottenuto in frigo almeno 30 minuti a rassodare
  11. togliere il composto rassodato e metterlo sulla spianatoia infarinata; prelevarne dei pezzi, arrotolarli nella farina a salsicciotto (del diametro di circa 2-3 cm) e tagliare dei tocchetti di 3 cm
  12. schiacciarli con i rebbi larghi di una forchetta (es. quelle da carne con 3 rebbi!)
  13. nel frattempo far bollire una pentola con dell’acqua salata e cuocerli un po’ per volta, scolandoli non appena galleggiano e si alza di nuovo il bollore
  14. buttarli sul ragù caldo, versato in una capiente terrina, mescolare con un cucchiaio di legno e lasciar riposare 5 minuti prima di servire spolverizzati, a piacere, di parmigiano.

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Pasta frolla alle mandorle (anche senza glutine) Successivo Torta Primavera: Buon compleanno Mari

2 commenti su “Gnocchi integrali di ricotta con ragù di pollo

  1. Anch’io vado matta per gli gnocchi. Questi di ricotta poi sono semplici ma gustosi e molto versatili. Io li faccio spesso. Il ragù di pollo però mi mancava. Ciao buona settimana.

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.