Gnocchetti di polenta all’arrabbiata

A me piace la polenta, a mio marito non particolarmente; ma lui è intollerante al glutine quindi la farina di mais è un ingrediente che talvolta utilizzo per delle cene alternative. Per provare a rendergliela appetibile sono andata sul sicuro utilizzando un ragù che a lui piace particolarmente: il sugo all’arrabbiata di Alberto. Così sono nati gli Gnocchetti di polenta all’arrabbiata, che altro non sono che bocconcini di polenta molto soda conditi con quel sugo ricco e profumato che lui tanto ama ma che per chi ha il colesterolo a rischio sono sconsigliati…ovviamente si possono condire con sughi più leggeri, a base di verdure o a base di carni bianche.

fiore di polenta

Ingredienti per gli gnocchi di polenta:

  • 250 gr di farina di mais bramata
  • 600 gr di acqua
  • 1/2 cucchiaio di sale grosso (integrale)
  • 1 cucchiaio di olio di oliva

Per il sugo all’arrabbiata: vedi qui

Procedimento:

  1. Preparare il sugo all’arrabbiata seguendo questa ricetta

sugo all'arrabbiata

Intanto preparare la polenta; con il Bimby: mettere nel boccale l’acqua bollente (per accelerare i tempi di bollore) con il sale e l’olio e portare a bollore impostando 10 min 100° a vel 2. Non appena bolle (dopo pochi minuti se l’acqua è molto bollente quando la mettiamo nel boccale) versare dal foro, a pioggia, la farina, aiutando con la spatola. Impostare il Bimby per 40 min 100° a vel 2. Senza Bimby: mettere l’acqua in una pentola antiaderente, con sale e olio; quando bolle versare a pioggia la farina, mescolando con le fruste per non creare grumi; quindi lasciar cuocere a fuoco dolce per 45 50 minuti mescolando di tanto in tanto.

gnocchi di polenta appena fatti

Realizzazione degli gnocchi; quando la polenta è pronta e bollente, non versarla in un piatto o altro ma mantenerla nel contenitore in cui è stata cotta, caldo; prelevarne un cucchiaino, precedentemente bagnato con acqua, e staccarlo con un altro cucchiaino bagnato mettendo il gnocchetto che ne risulta in una teglia preparata con un fondo di sugo all’ arrabbiata.

gnocchi di polenta e ragù di pancetta

Procedere così, gnocchetto dopo gnocchetto, con tutta la polenta, aggiungendo ogni tanto un cucchiaio o due di sugo. Dopo pochi minuti gli gnocchetti si saranno solidificati quindi si possono mescolare con un cucchiaio di legno, per condirli bene con il sugo.

gnocchi di polenta conditi

Portare in tavola immediatamente e servire. Nel caso si siano preparati gli gnocchi di polenta all’arrabbiata in anticipo, possono essere mantenuti al caldo in forno; magari finendo di condirli all’ultimo momento prima di servirli con sugo caldissimo.

gnocchi di polenta

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Biscotti di farro e riso integrali Successivo Mele al microonde, miele e cannella

2 commenti su “Gnocchetti di polenta all’arrabbiata

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.