Girelle senza glutine

Le Girelle senza glutine in realtà sono anche senza lattosio…sto parlando dell’impasto, ovviamente; la ricetta e il procedimento ben dettagliato lo trovate quiSeguendo queste indicazioni ne risulta un rotolo morbido ed elastico che non ha bisogno di essere modellato da caldo con il rischio che si possa rompere. Al contrario una volta cotto va lasciato raffreddare e steso sulla sua carta; solo una volta raffreddato potrà essere farcito ed arrotolato…e il pan di spagna sarà docile, cedevole, arrotolabile e stabile. Fantastico!

girelle senza glutine

Ingredienti (per 6 piccole girelle senza glutine):

  • 2 uova
  • 30 gr di zucchero
  • 20 gr di fecola di patate (senza glutine)
  • 1 pizzico di vanillina
  • 1 pizzico di sale
  • 30 gr di olio di mais

Farcitura: creme o marmellate a piacimento (io ho usato una crema alla nocciola

Procedimento:

meringa pronta

Separare gli albumi dai tuorli e mettere da parte questi ultimi. Montare gli albumi (circa 70 gr) con le fruste elettriche a metà velocità fino a che non si addensano bene; aggiungere lo zucchero poco per volta continuando a montare, sempre a velocità bassa. Il composto è pronto quando la meringa è così soda da rimanere “in forma”.

aggiungere i tuorli alla meringa

Continuare a montare ma mettendo via le fruste elettriche e continuando con il frustino manuale; mescolare per ridurre la grandezza delle bolle d’aria presenti nel composto. Aggiungere un tuorlo, mescolare con il frustino manuale fino ad inserirlo completamente prima di unire anche il secondo tuorlo.

Unire la fecola, poco per volta, setacciata, mescolando col frustino fino ad inserirla per bene; quindi unire il sale, l’aroma di vaniglia e per ultimo l’olio, sempre mescolando per omogeneizzare perfettamente il composto che risulterà molto soffice e “aereo”.

Versare il composto in uno stampo di cm 25×18 rivestito di carta forno; livellarlo distribuendolo su tutta la superficie ed infine battendo lo stampo.

lasciar raffreddare

Cuocere in forno caldo a 200° per 10 minuti quindi sfornare, battere lo stampo 2-3 volte, mettere la torta con la carta forno su una gratella e lasciar raffreddare

arrotolare

swiss roll

Una volta raffreddato girarlo al contrario, rimuovere la carta forno, farcirlo e arrotolarlo su se stesso. Rimuovere le due estremità e tagliare il rimanente rotolo a fette di 3 cm

ritagliare fette di 3 cm

swiss roll alla crema di cacao

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Semifreddo allo yogurt e amaretti Successivo Torta base alla ricotta

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.