Frittelle di patate

Capita a volte di lessare più patate di quanto me ne servano: che farne? Le patate sono talmente versatili che difficilmente rimangono li, inutilizzate. Anzi! Di solito ne cuocio in quantità maggiore apposta…questa volta ho pensato a delle Frittelle di patate, uno stuzzichino semplice, adatto alle serate ormai fresche di questa stagione che sta lentamente virando verso l’autunno.

frittelle di patate1

Ingredienti:

  • 4 uova
  • 350 gr di patate lessate
  • 30 gr di farina (io sg)
  • 2 cucchiai di latte
  • zucchero semolato
  • olio per fritti

Procedimento:

composto di frittelle

  1. Lessare le patate e farne una purea (grossolana, con lo schiacciapatate coi fori grossi)
  2. unire il latte, la farina, un uovo alla volta; mescolare (con le fruste elettriche si ottiene un composto un po’ più omogeneo)
  3. si otterrà una pastella semilisolida (da scucchiaiare nell’olio)
  4. mettere sul fuoco un tegame con 2 dita d’ olio e scaldare bene
  5. gettare nell’olio bollente la pastella a cucchiaiate, aiutandosi con un altro cucchiaio. Cuocendo, le frittelle, si gonfieranno
  6. cuocere fino a che non si dorano da un lato, girarle con la forchetta e premerle bene sul fondo del tegame con la schiumarola per appiattirle. Lasciarle dorare anche dall’altro lato.
  7. Scolarle dall’olio una volta cotte e buttarle su carta assorbente
  8. cospargere di zucchero

frittelle di patate

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Zucchine alla crema cotta di ricotta Successivo Ciambella allo yogurt

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.