Flan di zucca con fonduta

Ho scoperto che Cristina, la mia parrucchiera, fa dei flan di zucca con fonduta….tra una lavata e una spazzolata, si è messa a raccontare le sue rocambolesche fantasie culinarie. Io ho drizzato subito le antenne: si può lasciarsi scappare un’occasione così ghiotta? Certo che no: questa è un’idea perfetta, fra l’altro, in qualità di antipasto, camuffato all’occorrenza, per la festicciola di Halloween che abbiamo intenzione di fare a casa di mio nipote Andrea….ed ecco quindi dei piccoli flan di zucca con fonduta al gorgonzola. Io li porterò come antipasto, semplicemente immersi nella fonduta; ma li ho trovati adattissimi accompagnati con una salsa di verdure mista ma anche assieme a degli gnocchetti verdi allo speck…La prova generale l’ho fatta partecipando all’evento Blog GZ Club “Halloween…dolcetto o scherzetto”. Come sempre mi sono divertita!

Flan di zucca con fonduta di gorgonzola

Ingredienti:

  • 500 gr di zucca pulita e cotta
  • 2 uova
  • 20 gr di parmigiano grattugiato
  • mezza noce moscata
  • 1 cucchiaino di maizena
  • qb di panna (circa 50 gr)
  • sale e pepe

per la fonduta:

  • gorgonzola con mascarpone
  • latte

Procedimento:

zucca a pezzizucca cotta a vaporezucca passata con noce moscatapurea di zucca con formaggioflan negli stampiflan cotti

  1. Cuocere la zucca (io a vapore) e schiacciarla con lo schiacciapatate e raccoglierla in una terrina
  2. dopo che si è un po’ raffreddata aggiungere il parmigiano, la maizena, il sale, le spezie e i tuorli d’uovo mettendo da parte gli albumi per dopo
  3. mescolare bene e se dovesse essere troppo denso, aggiungere panna da cucina
  4. montare a neve fermissima gli albumi ed unirli al composto a base di zucca, dall’ alto verso il basso senza smontarli
  5. versare in pirottini monoporzione (vanno bene quelli monouso di alluminio) imburrati, fino a 1 cm dal bordo. Nota: per questi di Halloween ho trovato uno stampo in silicone con faccine da zucca.
  6. trasferire lo/gli stampo/i in una teglia contenente un dito di acqua, per permettere la cottura a bagno maria
  7. trasferire la teglia con acqua e stampo in forno caldo e cuocere in forno caldo a 180° a bagno maria fino a che la superficie non diventi dorata (circa 40 minuti)
  8. preparare la fonduta sciogliendo il formaggio con un goccio di latte, lasciando bollire per 5 minuti
  9. versare 2 cucchiai di fonduta nei piatti e adagiarvi sopra un flan

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Marmellata di zucca cedrina Successivo Pan cervello per Halloween

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.