Crocchette di pesce persico, senza frittura e senza uova

Il pesce fa bene, si sa! Ma come ho già scritto varie volte in casa mia è poco apprezzato; non siamo abituati a mangiarne, purtroppo. Ogni tanto mi vengono delle manie e per un po’ ne compero e mi devo inventare intrugli per camuffarlo in modo che lo mangino senza brontolare più di tanto. Ecco che ho preso un pesce già buono di suo, con l’idea di impanarlo e friggerlo; ma allo stesso tempo volevo qualcosa di leggero! Ecco che queste crocchette di pesce persico, senza frittura e senza uova, sono arricchite con una crema al pesto rosso e ricotta, impanate, ma senza uova, e cotte al forno e non fritte. Ottimo il risultato in termini di gusto

Ingredienti:

  • filetto di persico da circa
  • 100 gr di ricotta vaccina
  • 2 cucchiai di pesto rosso (la ricetta è qui)
  • olio evo (io ho usato quello di conservazione dei pomodori secchi)
  • pangrattato (io senza glutine)
  • prezzemolo

Procedimento:

  1. tocchetti di persico impanatilavare sotto l’acqua corrente il pesce ed asciugarlo bene con carta assorbente
  2. tagliarlo a tocchetti di circa 8-10 cm di lunghezza e 5-6 di larghezza
  3. i tocchetti più spessi tagliarli a metà per dimezzarli
  4. preparare la crema rossa mescolando 2 cucchiai di pesto persico impanato e pronto per la cotturarosso con la ricotta ottenendo una crema morbida e densa
  5. preparare un piatto con il pangrattato
  6. prendere un tocchetto alla volta farcire i pezze più spessi tagliati a metà con un po’ di crema rossa e spalmarla anche all’esterno, su entrambi i lati
  7. passare ogni singolo pezzo crocchette dopo la cottura così incremato nel pangrattato, passandolo su tutti i lati e premendo leggermente per appiattirlo e perché aderisca bene il pane
  8. procedere con tutti i pezzi esaurendo tutti gli ingredienti
  9. mettere nella teglia del forno leggermente unta con l’olio di conservazione dei pomodori secchi ed adagiarvi man mano le crocchette
  10. oliarle con altro olio di conservazione dei pomodori, cospargere di prezzemolo tritato e infornare in forno caldo a 200° per circa 35-40 minuti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Danubio salato, con lievito madre Successivo Pizza Rollè

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.