Crepes salate

Ho pensato di fare un tutorial per la realizzazione delle Crepes salate, più che altro per chi fosse alle primissime armi e avesse bisogno di una piccola guida. Nella lista degli ingredienti ho messo anche delle alternative, nel caso ci fossero delle intolleranze alimentari, in particolare al glutine e al latte) con i relativi dosaggi.

crepes salate

Ingredienti (per 16/18 crepes)

  • 500 ml di latte (di soia, di soia/riso, di riso, vaccino)
  • 150 gr di mix per sfoglia sg oppure 200 gr di mix per pane oppure 200 gr di mix per crepes oppure 250 gr di farina 00
  • 3 uova
  • 1 cucchiaino di sale

Procedimento:

   stendere la pastella con l'apposita paletta
  

  1. Preparare la pastella: In una ciotola sbattere le uova intere con il sale, utilizzando il frullatore elettrico per velocizzare l’operazione
  2. aggiungere, sempre mescolando, la farina scelta poco per volta alternando anche il latte scelto, poco per volta
  3. si dovrà ottenere una pastella semiliquida, omogenea senza grumi; nel caso risultasse troppo corposo, si può aggiungere latte
  4. coprire la ciotola con pellicola trasparente e porre in frigo almeno 30 minuti a riposare (Io la faccio anche la sera precedente, rimane tutta notte in frigo e la mattina la cuocio)
  5. testo romagnolo con spatola a TCottura: scaldare una padella antiaderente (il testo romagnolo, per chi lo possedesse, è perfetto) per 5 minuti a fuoco vivo, abbassare la temperatura e versarvi un mestolino di pastella
  6. con l’apposito strumento a T stendere la pastella velocemente in un cerchio di 20 cm di diametro o un rettangolo di 25×20 cm
  7. Cuocere per circa 1 minuto un lato poi con una spatola girare  la crepes (se è cotta abbastanza si staccherà agevolmente) e cuocerla sull’altro lato per altri 30 secondi circa
  8. cuocere tutta la pastella e man mano che le crepes sono pronte posizionarle in un piatto, impilandole.
  9. crespella farcita con fette di crudo besciamella ricca e verdurericotta alle zucchine e gamberetti sulle crepesFarcitura: possono essere farcite con qualsiasi ripieno: ricotta, formaggi, besciamella, salumi, verdure cotte, o ciò che la fantasia suggerisce. Il ripieno può essere cremoso-morbido e steso su tutta la superficie della crepes prima di essere piegata (ad esempio a cannellone); oppure il ripieno può essere ammucchiato in 1/4 della superficie e piegato ad es. a pacchetto.
  10. Io per una questione di praticità (ed equità) stendo tutte le crepes cotte sul tagliere e divido la farcitura in maniera equa

Forma delle crepes:

   

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Gnocchi di patate americane Successivo Crema mascarpon de leche

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.