Crema di Whisky cioccolatosa

Tutte le volte che c’è un pranzo della fratellanza, con i miei fratelloni e dolci consorti, mi piace terminare con un liquorello; a me il liquore non piace, ma le versioni casalinghe si perché, alla fine dei conti non sono superalcolici ma dei dolcetti liquidi e liquorosi. Attenzione però: a chi non è abituato, come me, alla fine del bicchierino…gira un po’ la testa! Per la ricetta originale, da cui ho tratto ispirazione, vi rimando qui

 Ingredienti:

  • 200gr di latte
  • 250gr di panna da montare
  • 50gr di cioccolato fondente
  • 300gr di zucchero (la prossima volta ne metto un po’ di meno)
  • 2c caffè istantaneo
  • 2C cacao
  • 2 tuorli
  • 1 bustina di vanillina
  • 250gr di whisky

Procedimento col Bimby:

  1. Tritare lo zucchero, il caffè e il cioccolato per 10 sec. vel 9.
  2. aggiungere il cacao e mescolare 10 sec vel 5
  3. aggiungere il latte, la panna ed i tuorli cuocere per 8min 80° vel. 4
  4. togliere il coperchio e lasciar raffreddare
  5. quando è completamente freddo aggiungere la vanillina ed il whisky
  6. imbottigliare in bottiglie di vetro scure

Senza il Bimby è
  1. sciogliere il caffè con un po’ di latte ed aggiungervi il cacao stemperandolo bene
  2. sciogliere il cioccolato spezzettato a bagno maria o nel microonde per pochi secondi alla max potenza e diluirlo con un po’ di latte
  3. mettere sul fuoco il latte rimanente insieme alla panna e allo zucchero e portare ad ebollizione;
  4. aggiungere il caffè sciolto assieme al cacao e mescolare bene
  5. aggiungere il cioccolato fuso mescolando ancora
  6. lasciar sobbollire 2 minuti mescolando affinché tutti gli ingredienti siano completamente amalgamati
  7. lasciar raffreddare e aggiungere il whisky e la vanillina
  8. imbottigliare

Note:

sebbene sia una ricetta a base di latte e panna, l’ho conservato fuori dal frigo, dove tengo gli altri liquori; anche se, a dire la verità, non è durato così a lungo per vedere gli eventuali effetti nel tempo!

Il vantaggio di fare questa crema senza alcool ne velocizza i tempi d’uso; infatti non è necessario lasciarla riposare, affinché l’alcool non pizzichi più…ma si può bere da subito…quindi può essere preparato anche il giorno prima!

 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Plumcake con gocce di cioccolato (senza latte) Successivo Uova tonnate

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.