Cotolette impatate

Cotolette impatate. Avete capito bene, non è un errore di scrittura! Come dice il nome sono cotolette che al posto del pane vengono ricoperte con briciole di patatine chips. E’ un’idea vecchia…ricordo che una nota Azienda, anni fa, aveva ricoperto tranci di pesce proprio con patate. Avevo già sperimentato l’idea con quelle che io ho chiamato crocchelle (qui) ma questa versione è ancora più semplice e veloce. Non le propongo fritte ma al forno e senza l’uso di olio (ci sono già le patatine piene d’olio!).  Provare per credere!

cotoloetta impatata

Ingredienti:

  • fettine di carne (pollo, tacchino, ecc. io ho usato un petto di pollo piccolo)
  • 1-2 uova (io 2 medie)
  • 1 cucchiaino di sale aromatico (o sale fino)
  • un sacchetto di patatine chips da 300 gr

Procedimento:

  1. Battere le fettine di carne per appiattirle (non troppo perché in forno si seccano)
  2. in una ciotola sbattere le uova con il sale
  3. immergere le fettine nelle uova sbattute e lasciar riposare anche solo 10 minuti
  4. nel frattempo frantumare le patatine con le mani fino a frantumarle sottilmente e mettere le briciole in un piatto capiente
  5. prendere una fettina di carne alla volta dal bagno di uova, passarla nel trito di patatine girandola affinché si attacchi da entrambi i lati, premendo bene per farne aderire il più possibile
  6. procedere fino ad esaurimento
  7. man mano che le cotolette sono imatate posizionarle su una teglia da forno precedentemente rivestita di carta forno
  8. cuocere la carne a 180° per circa 40 minuti avendo cura di rigirare le cotolette a metà cottura. Devono dorare.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Pesche dolci Successivo Pane di sabbia

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.