Cannoli alla crema di fragole

L’idea dei cannoli alla crema di fragole nasce dall’esigenza di sfruttare della pasta sfoglia che avevo fatto e della salsa di fragole che mi era rimasta da una ricetta precedente. La crema di fragole è semplicemente una crema pasticcera, vellutata, aromatizzata alla fragola. Io per questa ricetta ho fatto tutto dall’inizio, compresa la pasta sfoglia; nulla vieta di utilizzare i cannoli già pronti per avere la stessa delizia in tempi più ristretti. Ne risulta, in ogni caso, un dolce decisamente atipico (al primo morso ci si aspetta la crema normale!), delicato, a mio avviso particolare seppur semplice. Provare per credere. cannoli alla crema di fragole Ingredienti per la crema:

  • 250 gr di latte
  • 80 gr di zucchero
  • 15 maizena+15 amido di riso
  • 2 gocce di aroma di vaniglia
  • 2 uova
  • 100 gr di salsa di fragole*
  • 2 cucchiai di panna montata (io vegetale)

*Per la salsa di fragole:

  • 250 gr di fragole mature
  • 1 foglietto di colla di pesce (2 gr)
  • 2 cucchiai di zucchero

per 8-10 cannoli:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 1 uovo
  • zucchero a velo

Procedimento:

cannoli cotti  cannoli

da riempire   Preparare i cannoli:

  1.  ritagliando strisce di pasta sfoglia larghe 2 cm e arrotolarle, sovrapponendone per metà larghezza, su un cono di alluminio (anche artigianale, fatto con carta alluminio piegata in 4 per rinforzarla e arrotolando il quadrato ottenuto partendo da una punta)
  2. adagiarli, man mano che nono pronti, sulla placca del forno rivestita di carta forno, spennellarli con l’uovo sbattuto e spolverizzarli di zucchero a velo.
  3. Infornare ad una temperatura di 200°C e cuocere circa 15-20 minuti, o comunque fino a che non si colorino
  4. lasciar raffreddare prima di rimuovere i coni di supporto (io a questo punto li rimetto in forno, che è ancora caldo, per 10 minuti affinché si asciughino anche dentro)

crema alla fragola   Preparare la salsa di fragole:

  1. Ammollare in acqua fredda 1 foglietto (2 gr) di colla di pesce
  2. mettere in un pentolino le fragole mondate e tagliate a pezzetti, i 2 cucchiai di zucchero e 1 di acqua. Portare ad ebollizione e far cuocere 5 minuti per sciogliere bene lo zucchero ed addensare leggermente la salsa.
  3. Frullare le fragole ancora bollenti ed aggiungere la colla di pesce strizzata, fino a scioglimento. Mettere da parte

Preparare la crema alla fragola:

  1. Mettere il latte in un pentolino e portare ad ebollizione
  2. nel frattempo montare lo zucchero con le uova fino a che diventino chiare e gonfie
  3. aggiungere, sempre frullando, le due farine setacciate insieme e qualche goccia di aroma di vaniglia o un pizzico di vanillina
  4. quando il latte bolle toglierlo dal fuoco unirvi il composto di uova e farina, sempre mescolando e rimettere sul fuoco fino ad addensamento. Spegnere ed unire 100 gr della salsa di fragole messa da parte
  5. lasciar raffreddare coprendo la crema con pellicola trasparente (la pellicola deve aderire alla crema cosicché non si formi una patina superficiale)
  6. Quando la crema è fredda incorporarvi 2-3 cucchiai di panna (vegetale) montata, facendo attenzione a non smontarla

cannoncini Assemblaggio: A me, alla fine, è risultata una crema (troppo) fluida, tanto che non ho avuto bisogno della sac a poche per riempire i cannoli; è stato sufficiente un cucchiaio. La vera necessità è stata quella di tenere i cannoli, così riempiti, “in piedi” affinché la crema non fuoriuscisse posizionandoli coricati. Una volta messo il tutto in frigo, per effetto della colla di pesce, penso,la crema si è compattata ed addensata e il risultato impeccabile.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Coniglio alla senape (con pentola a pressione) Successivo Gnocchetti primavera

4 commenti su “Cannoli alla crema di fragole

  1. CHE BEL DESSERT!!!COMPLIMENTI!!! COLGO L’OCCASIONE PER INVITARTI A PARTECIPARE AL MIO 1° CONTEST “CHE TORTA DI COMPLEANNO SAI PREPARARE??”, TI ASPETTO , CI CONTO!!! CIAO SABRY

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.