Burro o crema di mandorle

Il Burro o crema di mandorle è tra i sostituti vegetali del burro vaccino, con evidenti e importanti vantaggi, fra cui la presenza di grassi sani (insaturi senza colesterolo: l’acido oleico). Questa crema è veramente semplice da realizzare se si ha a disposizione un robot da cucina potente come lo può essere il mio compagno di avventure culinarie Bimby. Il segreto sta nella macinatura, potente ma ridotta nel tempo, delle mandorle intervallandola a momenti di riposo affinchè il macinato non si surriscaldi più di tanto. In questo modo le mandorle pian piano sprigionano l’olio in esse contenuto; partendo da una situazione di macinatura grossolana si arriva pian piano ad ottenere una crema semiliquida, da conservare in frigo. Io l’ho fatto partendo dalla mandorla pelata cruda; si può fare con la mandorla vestita, cioè con la presenza della propria pellicina o con le mandorle tostate per 5 minuti a 180°C o in una padella antiaderente.

burro di mandorle

Ingredienti:

  • 300 gr di mandorle pelate

Procedimento:

  1. mettere le mandorle direttamente nel boccale del Bimby e macinarle 30 sec vel 8. Spatolare per raccogliere dai lati e rimettere al centro…si è ottenuta la farina di mandorle.
  2. Macinare di nuovo 30 sec vel 7. Spatolare…si ha una farina che si sta compattando ma è ancora solida e sbriciolosa.
  3. Macinare 30 sec vel 7-8. Spatolare e lasciar riposare 5 minuti togliendo il coperchio…le mandorle hanno iniziato a rilasciare l’olio.
  4. Macinare 30 sec vel 7-8. Ecco il burro di mandorle, un po’ solido! Spatolare e lasciar riposare 5 minuti
  5. Se si vuole ottenere un burro di mandorle più liquido procedere altri 30 sec vel 7-8…spatolare e se è sufficientemente fluido metterlo in un vasetto di vetro chiuso e conservarlo in frigo.
  6. Se si vuole ottenere un burro più fluido ancora procedere per altri 30 sec a vel 7.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Torta della nonna senza glutine Successivo Fettuccine alle castagne, speck e rucola

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.