Bastoncini di verdura

Questa è stato il mio primo incontro ravvicinato col miglio…ed è stato amore! I bastoncini di verdura li avevo acquistati di recente già pronti, surgelati e mi erano piaciuti parecchio. Leggendo tra gli ingredienti per poterli riprodurre in versione casalinga, mi chiedevo con cosa le verdure contenute fossero “legate” e ci ho trovato le patate sotto forma di purea. Ma io ho voluto qualcosa di più completo, abbinato alla voglia di sperimentare qualcosa di nuovo e direi che il miglio si è prestato perfettamente allo scopo: ha funzionato da collante (perché è ricco di amido) e da riempitivo (perché è un cereale) oltre che essere privo di glutine, quindi adatto ai celiaci e agli ipersensibili; inoltre, leggevo, l’unico  cereale “alcalino” quindi adatto anche a chi ha problemi di acidità di stomaco. Come tutti i cereali è povero in aminoacidi essenziali quindi va abbinato ad alimenti proteici…io ci ho messo le uova!

bastoncini di verdure e miglio

Ingredienti (per 14-15 bastoncini):

  • 1 zucchina piccola
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • 1 porro
  • 150 gr di miglio decorticato (1 tazza)
  • brodo vegetale (3 tazze)
  • pangrattato (senza glutine)
  • 2 uova
  • olio per friggere

Procedimento:

   

  1. Preparare il brodo vegetale facendo bollire mezzo litro d’acqua con un dado vegetale
  2. pulire il porro e tagliarlo a rondelle sottili; appassirlo in un goccio d’olio in un tegame antiaderente
  3. pelare e lavare la carota, lavare e spuntare la zucchina, lavare il sedano quindi ridurli a quadrettini o tritarli grossolanamente; aggiungere le verdure al porro, mescolare, lasciar insaporire qualche minuto
  4. nel frattempo mettere il miglio in un colino a maglie strette e lavarlo sotto l’acqua corrente; aggiungere il miglio lavato e scolato alle verdure. Insaporire qualche minuto mescolando con un cucchiaio di legno.
  5. Coprire con il brodo vegetale nella quantità di 3 volte tanto il volume del miglio crudo (misurando in tazze per ogni tazza di miglio, 3 di brodo), amalgamare gli ingredienti, coprire con il coperchio e cuocere per circa 30 minuti a fuoco lento. Dovrà essere assorbita tutta l’acqua.
  6. Spegnere il fuoco, mescolare e lasciar intiepidire il composto.
  7. Preparare un piatto con del pangrattato e uno con l’uovo sbattuto con un pizzico di sale
  8. stendere il composto di miglio e verdure su una superficie piana (ad esempio un piano di lavoro di marmo, ma va bene anche un piatto) e sagomare dei rettangoli di 2cm di larghezza, 8 di lunghezza e 1 cm di spessore circa, con le mani bagnate. NOTA: Questa operazione può essere fatta anche prendendo il composto a cucchiaiate e modellarlo direttamente sul pangrattato
  9. passare i bastoncini così ottenuti nel pangrattato, premendo per farlo aderire bene
  10. passare i bastoncini nell’uovo sbattuto e poi di nuovo nel pangrattato
  11. Scaldare bene l’olio in una teglia antiaderente e friggere i bastoncini per alcuni minuti per parte fino a che risultino ben rosolati e croccanti.

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Ciambelle fritte con lievito madre Successivo 24 anni di matrimonio

2 commenti su “Bastoncini di verdura

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.