ROSE DEL DESERTO

rose del deserto, che strano nome questi dolcetti,  ma sono così buoni!!!

Pare che il loro nome derivi dal fatto che somigliano a delle formazioni minerali che si formano nelle zone desertiche.

Era un secolo che non le facevo; i miei figli erano piccolini e il sapore dei corn flakes non piacque loro. Ma qualche giorno fa i miei figli le hanno assaggiate a casa dei miei (preparate da un’amica di mamma) e sono piaciuti.

Così ho chiesto subito la sua ricetta e oggi li ho preparati, anche perchè tra la colazione e la merenda scolastica, devo preparare sempre qualcosa; perlomeno mangiano prodotti non confezionati.

Regolatevi con la dose da preparare..con questa potreste sfamare un’esercito…io ne ho preparato metà dose e ne sono venute una ventina.

Non fate le palline troppo grandi, in quanto essendoci il lievito, in cottura si allargano parecchio e si formano degli spazi senza corn flakes, anche se li avete ricoperti ben bene.

Ti piacciono le mie ricette, vieni a trovarmi su fbtwitterpinterestGoogle+

rose del deserto, biscotti con corn flakes, come utilizzare i corn flakes, biscotti con gocce di cioccolato

Rose del deserto

Ingredienti:

540 g. di farina (io ho usato farro bianco)

280 g. zucchero (io ne ho usato per metà dose 100 g.)

250 g. burro

4 uova

1 bustina di lievito per dolci

scorza di limone grattugiata (o vanillina se preferite)

200 g. di gocce di cioccolato

corn flakes

Preparazione:

l’impasto va lavorato a mano e in una ciotola. Mettete tutti gli ingredienti ed impastate.

Non vi preoccupate se l’impasto è appiccicoso, basterà bagnare leggermente le mani prima di procedere a fare le palline (grandi quanto una pallina da ping pong) e l’impasto non si attaccherà alle dita.

Passate le palline nei corn flakes facendole rotolare e ricoprendole abbondantemente.

Disponete le rose del deserto su carta da forno ben distanziate tra loro in modo tale da non attaccarsi le une alle altre in cottura.

Infornate a 180° per circa 15-20 minuti o comunque fino a quando saranno ben dorate.

Se volete una volta fredde potete cospargere le rose del deserto con dello zucchero a velo.

Precedente TORTA MORBIDA ALLA NUTELLA Successivo FLAUTI ALLO YOGURT

Lascia un commento

*