PIZZA CON LIEVITO MADRE-ricetta lievitati

Oggi vi propongo la pizza con lievito madre. Ehh si, ormai curo il mio lievito madre come se fosse un bambino (aveva ragione Nunzia); lo controllo ogni giorno, per vedere se sta bene.

La ricetta è del maestro Antonino Esposito; è una ricetta che già avevo preparato, utilizzando però il lievito di birra secco, e devo dire che il sapore e la leggerezza di questo impasto, mi stupisce ogni volta che lo preparo.

 

pizza con pasta madre pizza con lievito madre

Ingredienti per la pizza con lievito madre:

1l acqua

1,700 g. farina “00”

50g. lievito madre oppure 3-5 g. lievito di birra

40g. sale

1 cucchiaio di olio evo

 

Preparazione:

Il lievito madre va riattivato 3-4 ore prima di cominciare l’impasto, come un normale rinfresco.

Passato questo tempo, mettere in una ciotola abbastanza capiente l’acqua e il lievito madre, che farete sciogliere piano piano con le mani.

Cominciate quindi a versare poco alla volta la farina e impastate. Quando siete giunti alla metà della farina, incorporate il sale e l’olio. Continuate a versare farina e ad impastare; quindi trasferite l’impasto sul piano da lavoro, lavoratelo un altro pò, quindi mettelo a riposare per 20 minuti capovolgendoci sopra la ciotola a mò di campana.

Riprendete l’impasto, stendetelo un pò con le mani e rimettelo a riposare per altri 20 minuti. Questi passaggi vanno effettuati per 3 volte.

A questo punto, prelevate una quantità di circa 200g. di impasto, appiattitelo e arrotolatelo su stesso; giratelo e riarrotolate, fino a formare una pallina.

Ripetete questa operazione per tutti i panetti.

Mettete a lievitare i panetti in un contenitore per pizze, se non lo avete, potete porre le palline su una spianatoia infarinata con semola e coprire con una tovaglia.

Far lievitare per 6-8 ore.

 

A questo punto siete pronti per fare le pizze. Infarinate il piano di lavoro con semola, e cominciate a stendere una pallina, in modo circolare, cercando di non toccare il bordo. L’impasto è così elastico che potete provare anche a fare come i pizzaioli, mettendo le nocche delle dita sotto l’impasto e facendo ruotarle allargando la pasta.

Quando avrete raggiuntoil diametro giusto (28cm circa), potete cominciare a farcire le vostre pizze con ciò che desiderate. Io ho otato per le classiche pomodoro e mozzarella.

Infornate le pizze con lievito madre alla temperatura massima del vostro forno, in questo caso io ho usato il fornetto ferrari.

 

Precedente CARCIOFI FRITTI - ricetta facile ed economica Successivo CIALDE AL COCCO CON GELATO ALLA FRAGOLA-ricetta dolci

Un commento su “PIZZA CON LIEVITO MADRE-ricetta lievitati

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.