MELE COTOGNE AL LIQUORE

Periodo di mele cotogne e spesso non si sa come prepararle (vedi ricette); ma i miei genitori a Martina Franca hanno molti amici, tra cui Michele e questa ricetta proviene proprio da lì.

E’ una ricetta antica che preparava la mamma di Michele, e devo ringraziare questa famiglia, che ci ha gentilmente donato la ricetta, e ovviamente la mia mamma si è messa subito all’opera.

Si tratta di mele cotogne al liquore, una ricetta semplice (come tutte le ricette antiche) e povera dato che utilizza solo tre ingredienti , il cui gusto è dato dal liquore che preferite utilizzare: noi abbiamo utilizzato la sambuca.

La ricetta delle mele cotogne al liquore, prevede ad un certo punto che lo sciroppo di acqua e zucchero, venga eliminato (in quanto non serve più in questa ricetta), ma siccome non si butta via nulla, potete utilizzarlo nella preparazione delle vostre marmellate (al posto dello zucchero).

Ma veniamo alla ricetta

Ti piacciono le mie ricette, vieni a trovarmi su fbtwitterpinterestGoogle+

mele cotogne al liquore-liquore mele cotogne

Mele cotogne al liquore

Ingredienti:

1 Kg. di mele cotogne già pulite

1 Kg. di zucchero

Liquore (sambuca, maraschino o liquore all’anice)

Preparazione:

Una volta lavate, sbucciate e pesate le mele cotogne,tagliatele a cubetti di circa 2 cm.

Mettete le mele e lo zucchero in una casseruola e fate cuocere a fiamma bassissima fino a che lo zucchero si scioglie completamente. A questo punto versate le mele in un colapasta raccogliendo lo sciroppo in una ciotola (che come ho detto prima non verrà buttato via, ma potete utilizzarlo nelle marmellate al posto dello zucchero).

Quando le mele cotogne si saranno raffreddate, sistematele nei vasetti e versateci sopra il liquore fino a coprirle.

Chiudete i vasetti e conservate

Precedente PINZA BOLOGNESE Successivo PANINI ALLA ZUCCA

Lascia un commento

*