CAPRESE CON MELANZANE

Caprese con melanzane. E già..non la solita caprese con pomodoro, mozzarella e basilico; questa ha un tocco in più, anzi due: il primo è la presenza di melanzane e il secondo è dato dalla salsina di accompagnamento davvero strepitosa.

Io l’ho apprezzata tanto accompagnandola da un buon pane fatte in casa (qui la ricetta).

Qui al Sud si alternano giornate come quella di oggi calda, davvero calda e altre in cui c’è bisogno della giacca, per cui anche quando cucino devo adattarmi alle temperatura.

Melanzane ci sono ancora per cui questa sera questa deliziosa caprese.

Ti piacciono le mie ricette, vieni a trovarmi su fbtwitterpinterestGoogle+

caprese-ricetta vegetariana- melanzane

Caprese con melanzane

Ingredienti:

300 g. mozzarella fiordilatte

1 melanzana

3 pomodori da insalata

1 cipolla piccola

1 peperone giallo

1 spicchio d’aglio

basilico

aceto

olio evo

sale

pepe

Preparazione:

lavate la melanzana, toglietene le estremità e tagliatela a fette sottili; grigliate le fette per due minuti per parte.

Sbucciate la cipolla, tagliatela a fette e cuocete anche queste sulla griglia. lavate il peperone e mettetelo in forno a 180° per 15 minuti, fino a che sarà abbrustolito; quindi ponetelo in un sacchetto e fatelo raffreddare, poi pelatelo tenendo da parte 3 cucchiai del suo liquido.

Tritate il peperone al coltello non troppo, insieme con la cipolla grigliata. Metteteli in una ciotola, aggiungete il liquido del peperone, 2 cucchiai di aceto, mezzo spicchio di aglio tritato molto fine e una manciata di foglie di basilico.

Insaporite il tutto con il sale e il pepe, mescolate e tenete da parte.

Lavate i pomodori, asciugateli e tagliateli a fette; stessa cosa andrà fatta per la mozzarella.

Ora disponete il tutto in un piatto da portata: alternate mozzarella, pomodoro e melanzana grigliata. Distribuite sul tutto la salsina preparata precedentemente e lasciate riposare in frigo per almeno mezz’ora.

Servite la vostra caprese guarnita con delle foglie di basilico.

 

Precedente SPAGHETTI AL TONNO Successivo CROCCHETTE DI PATATE

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.