BACCALA’ CON CAVOLO NERO

Ho trovato del cavolo nero qui in Puglia, cosa abbastanza rara; non lo conoscevo, pensavo avesse un sapore amaro e invece quando l’ho assaggiato mi ha lasciato un gusto davvero gradevole.

Ho provato a cucinarlo allo stesso modo in cui si cucinano le rape, quando vogliamo preparare le nostre famosissime “orecchiette con le cime di rapa”, e l’ho abbinato al baccalà.

Davvero sorprendente, un piatto semplice, veloce, e ottimo perchè la sapidità del baccalà si combina benissimo con la dolcezza del cavolo nero.

Ti piacciono le mie ricette, vieni a trovarmi su fbtwitterpinterestGoogle+

baccalà con cavolo nero

Baccalà con cavolo nero

3 tranci di baccalà

1/2 cipolla

1 spicchio aglio

olio evo

200 g. cavolo nero

sale

1 peperoncino

2 filetti di acciughe dissalate

Preparazione:

la parte più importante in questa preparazione, sarà la pulizia del cavolo. Bisogna lavarlo sotto l’acqua corrente e poi come per le rape o anche per gli asparagi, dopo averlo asciugato, dovete togliere la parte un pò più legnosa del gambo, quindi tagliate le foglie a pezzettini e mettete da parte.

In una padella fate soffriggere l’aglio in 3 cucchiai di olio con il peperoncino, e le acciughe dissalate. Aggiungete quindi il cavolo nero, fatelo insaporire, quindi versate due mestoli di acqua bollente e portate a cottura.

Nel frattempo occupatevi del baccalà che dovrà essere innanzitutto spinato. Poi mettetelo in una padella con poco olio e la cipolla tritata e fatelo cuocere per qualche minuto.

Quando il baccalà sarà pronto, potete servire, mettendolo in un piatto e versandoci sopra il cavolo nero.

 

Precedente FRITTATA DI PATATE FRITTE Successivo TORTA ALL'ARANCIA

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.