Bucatini ai fiori di zucca e speck

Becatini fiori di zucca e speck

Bucatini ai fiori di zucca e speck…si la pasta si sa è buona con qualsiasi cosa, ma dopo una settimana romana non potevo non scegliere ‘ri bucatini’. Adoro Roma, i romani e la parlata romana… è tutto spettacolare là. La ricetta è fatta con prodotti tipici di casa mia però: i fiori di zucca, direttamente dall’orto di mio babbo, e lo speck, immancabile nel mio frigo.


Ingredienti

  • 200 gr di bucatini
  • 1/3 di cipolla rossa
  • 10-15 fiori di zucca
  • 50-60 gr di speck
  • parmigiano
  • olio
  • sale
Procedimento
Mettere in una padella antiaderente un filo di olio, la cipolla, tagliata a pezzettini, e i fiori di zucca, lavati e spezzettati. Far andare prima a fuoco scoperto poi coperto, poi aggiungere lo speck tagliato a piacimento. Coprire e allungare con un pò di acqua di cottura della pasta, se risulta troppo asciutto, oppure abbondare con olio… ma questa è una scelta poco light per i miei gusti si sa.
Aggiustare di sale, se necessario, poi scolarci la pasta. Accorpare aggiungendo abbondante parmigiano.
La Dieta?
Riducendo o eliminando proprio olio e parmigiano e scegliendo speck magro, con le dovute quantità è un primo che si presta benissimo a una dieta mediterranea classica.
Becatini fiori di zucca e speck
   Invia l'articolo in formato PDF   
Precedente Asparagi lessi e... poco più! Successivo Torta della nonna alla Nutella