Serpente di pasta sfoglia

Serpente di sfoglia

Il serpente di pasta sfoglia… lo avevo visto nel web… insomma idea geniale, non so chi l’ha avuta, ma in famiglia abbiamo decisamente gradito per vari motivi:
1- le mie figlie si sono divertite troppo a comporlo, per cui ottima ricetta per tenerli occupati e renderli autonomi
2- la velocità e la facilità della realizzazione sono sempre apprezzate
3-adoriamo la maggica pasta sfoglia e sarà la concentrazione del prodotto… non so ma il sapore sempra ampliato rispetto a altre lavorazioni…come cornetti o rose…insomma da ripetere.serpente di sfoglia

Ingredienti

  • 2 paste sfoglie rettangolari
  • prosciutto cotto
  • mozzarella
  • speck
  • provola non affumicata
  • origano
  • semi di sesamo

…insomma coìsho fatto io ma ci si può davvero sbizzarrire, pomodoro, zucchine, asparagi etc.. associati a formaggi d iogni sorta

Procedimento
Tagliare la sfoglia in 3 strisce.
Mettere in centro delle strisce, lasciando 1-2 cm per parte il ripieno.
Arrotolare per lungoa formare un totolino lungo ripieno e iniziare dalò centro della pirofila da forno, ricoperta di carta da forno ad arrotolare il serpente di sfoglia, componendo una spirale.
Se dovete fare un serpente grande vi ci vorranno 2 sfoglie, noi ne abbiamo fatte 2 piccole…scelta obbligata per evitare discussioni ovviamente.
Le mie bimbe hanno spennelato la superficie del serpente con acqua per incollare origano e semi di sesamo… ma soprattutto perchè adorano spennellare. Se spennellate con olio va comunque bene.
In forno a 180° per 20-25 minuti. Io la sfoglia la cuocio tutta così nel mio forno, modalità ventilato… poi decidete voi quanto scurire.
La Dieta?
Beh troppo buono va assolutamente assaggiato quando fatto.

Serpente di sfoglia

   Invia l'articolo in formato PDF   
Precedente Cheesecake senza cottura Successivo Asparagi lessi e... poco più!