Asparagi lessi e… poco più!

IMG_5769

Asparagi lessi e… poco più… insomma proprio poco no, ma un piatto completo con pane abbrustolito e un uomo al tegamino. Non ho mai mangiato così tanti asparagi in vita mia… quest’anno è una  che adoro.

Ingredienti

  • 1 mazzo di asparagi (500 gr)
  • sale
  • pane
  • olio
  • 1 uovo a testa
  • rigatino

Procedimento

Far bollire acqua e un po’ di sale in una pentola alta o, se l’avete, l’asparagera. Togliere la parte finale dei gambi, che è dura, e legarli con uno spago da cucina a mazzetto. Cuocerli nell’acqua a bollore, mettendoli ritti con le punte fuori dall’acqua, per 10 minuti... o poco più… o poco meno a seconda della grossezza degli asparagi.

Io li ho serviti al mio felicissimo marito su due fette di pane toscano abbrustolito, condite con olio e sale. Poi ho fatto un uovo al tegamino, cuocendolo ad olio caldo, con il coperchio. Poi ho accompagnato con qualche fettina di rigatino passato in padella antiaderente… Giusto per colorare un po’.

La Diieta?

Questo piatto evitando il rigatino e riducendo olio e sale è un piatto perfetto e completo per stare a dieta.

asparagi lessi

 

 

   Invia l'articolo in formato PDF   
Precedente Serpente di pasta sfoglia Successivo Bucatini ai fiori di zucca e speck