Soufflè di carciofi con fonduta

souffle carciofi e fonduta

 

Soufflè di carciofi in un letto di fonduta. In queste festività avrò necessità di ricette ‘dedicate’, per cene più intime, con poche portate ma particolari, e ricette più pratiche, per cene con molte portate e più commensali. Questa ricetta è da sfoggiare per le cene più intime…. il carciofo è uno solo nel piatto, ma quanto te lo godiiiii. Buonissimo, da stillare veramente e se proprio uno non può rinunciare all’abbondanza sicuramente da fare il  BIS.

 

Ingredientisouffle carciofi e fonduta

  • 50 gr di fontina Dop
  • 6 carciofi
  • 3 uova
  • latte
  • noce moscata
  • 1 limone
  • 1 spicchio grosso di aglio
  • olio
  • sale
  • pepe

Procedimento

Pulire i carciofi togliendo prima tutte le foglie più esterne e dure, tagliando la punta e preservando pure il dentro dei gambi. Metterli in una ciotola dove si è messo acqua e strizzato un pò di limone di modo che il carciofo non si scurisca. Con uno scavino o con un cucchiaino svuotare il carciofo e preservare la parte rimossa sempre dentro la ciotola con acqua e limone.

Lessare i carciofi in acqua salata e acidulata con un pò di succo di limone, per circa 10 minuti.

Cuocerei gambi tritati e i rimasugli dei carciofi in una padellina, dove si è messo olio e aglio a rosolare e un pò di bucce di limone. Salare e pepeare e cuocere per 5-10 minuti. Montare gli albumi a neve, unirli ai gambi tritati e ad un pò di fontina grattugiata e riempirci i carciofi. Disporli su una teglia da forno e cuocere per 20 minuti in forno già caldo a 190°.

Fare la fonduta mettendo in un tegamino la fontina coperta dal latte e 1 tuorlo. Girare con una frustina per far diventare la fontina liscia e priva di grumi, aggiungere noce moscata e se necessario regolare di sale.

Servire mettendo nel fondo del piatto la fontina e sopra il carciofo appena sfornato. Io ho spolverato con pepe e messo qualche carciofo cotto in padella qua e là.

La Dieta?

Ci dovremo pensare tutto insieme… Christmas Time!

souffle carciofi e fonduta

 

 

 

   Invia l'articolo in formato PDF   
Precedente Crostini crema di fagioli e salame Successivo Crema di lenticchie al bicchiere