Tagliata al tartufo

Tagliata al tartufo
Lunedì dieta? Perchè no. Una bella tagliata al tartufo siiiii… il periodo natalizio e qualsiasi periodo di festa o comunque godereccio richiama ingredienti deliziosi come il tartufo. Io lo adoro e grazie ai prodotti di BOSCOVIVO, una azienda qua vicino dalla quale è possibile comprare sia al dettaglio, che on-line, difficile che manchi in casa mia. Non sempre ho tempo di andarci, ma visto il numero di prodotti che producono a lunga conservazione, una volta fatta la scorta quando viene voglia basta aprire e… mmm. Oggi volevo provare questo sale con tartufo, un barattolino che una volta aperto sprigiona un profumo… estremo! Dunque, come lo uso? Beh ovvio la scelta ricade su pochi ingredienti, ma deliziosi… insieme ad un buon pane toscano cotto a legna…. delizia assicurata.

Tagliata al tartufo
Ingredienti

  • entrecote per tagliata di vitellone a fette di 350-400 gr l’una
  • olio e.v.o.
  • sale al tartufo
  • tartufo fresco (se lo avete)


Procedimento

Cospargere la carne con il sale al tartufo e lasciare riposare 10-20 minuti.

Scaldare bene la padella per la griglia (ovviamente se si ha modo di cuocere direttamente nella brace è meglio!). Far cuocere la bistecca prima da un lato e poi dall’altro. Bastano massimo 5 minuti per lato, se la carne è alta, altrimenti 2-3 minuti, così la carne rimarrà rossa all’interno e molto tenera: qui il ‘ben cotta’ non dovrebbe esistere!

Appena cotta mettere nel piatto di portata e aggiungere olio e.v.o. Servire mettendo nel piatto un cumulino di sale al tartufo e , se lo avete, del tartufo fresco sopra grattato o a scaglie. Accompagnato con del buon pane toscano, appena sfornato e cotto a legna, questo piatto ci ha regalato un GRANDE momento in tavola!

tagliata al tartufo

La Dieta?
Per la dieta la tagliata è perfetta! Poco olio e pane pesato.

Tagliata al tartufo

   Invia l'articolo in formato PDF   
Precedente Canederli burro, porri e erba cipollina Successivo Crostini crema di fagioli e salame