Tentazione del diavolo

 TENTAZIONE DEL DIAVOLO
La Tentazione del Diavolo o Devil Food Cake è una torta di origine americana, una esplosione di cioccolato, ed io avendo la figlia dipendente da esso, non potevo esimermi dal testarla. Ho sempre rimandato, un pò perchè mia figlia già di cioccolato ne mangia già abbastanza e questa non è proprio una tortina leggerina leggerina e un pò perchè pensavo fosse complessa da fare… invece no. Ma poi… bonaaaa!

IngredientiTentazione del Diavolo
  • Per la base:
  • 425 gr di farina
  • 425 gr di zucchero
  • 340 gr di burro
  • 4 uova medie
  • 65 gr di cacao in polvere amaro
  • 5 gr di bicarbonato
  • un pizzico di sale
  • 1 bustina di vanillina
  • 175 ml di acqua
  • Per la ganache al cioccolato:
  • 750 ml di panna fresca
  • 750 gr di cioccolato fondente

 

ProcedimentoTentazione del Diavolo

Preparare la base: in una ciotola amalgamare acqua bollente e cacao amaro. In un’altra ciotola far ammorbidire il burro, poi unire lo zucchero e frullare. Continuare a frullare e unire in sequenza vanillina, un uovo alla volta, la crema di cacao fatta sopra, raffreddata, un pizzico di sale, la farina e il bicarbonato. Setacciati è meglio.
Adesso la ricetta richiederebbe di imburrare 3 tortiere uguali di 22 cm e di infornarle, in forno caldo scaldato a 200°, per 30 minuti a 180°. Poi se fate come me che non ho 3 tortiere uguali fate una unica tortiera e… cuocete… cuocete e… cuocete a 180°. Non so quanto ci ho messo sicuramente più di un’ora. Passata l’ora di 10 minuti in 10 minuti bucavo con un mega stecchino il dolce, una volta tirato fuori dalla torta asciutto ho spento tutto. Lasciare freddare su una gratella almeno per 15 minuti e, se avete fatto come me, tagliare in 3 parti uguali.

Preparare la ganache di cioccolato: mentre cuoce la base di cioccolato, preparate la crema per la copertura mettendo in un tegame panna e cioccolato. Appena si scioglie spegnere e lasciar freddare. La consistenza è affascinante.
Comporre il dolce interponendo la ganache al cioccolato sia tra i 2 piani che come copertura totale. SE preparato in anticipo è da conservare in frigo e poi… divorare.
La Dieta?
NO… TENTAZIONE… lo dice la parola stessa NO DIET!
TENTAZIONE DEL DIAVOLO
   Invia l'articolo in formato PDF   
Precedente Insalata di patate e erba cipollina Successivo Delizia patate e champignon