Frittata tirolese

frittata tiroleseSi sa adoro lo speck e i prodotti del Trentino, quando ho letto la ricetta di questa FRITTATA TIROLESE non ho potuto non testarla… non potevo esimere il mio palato dall’assaporare questa corpulenza di sapori. Era buonissima, moooolto saporita… l’ho fatta poi a quadratini e portata pure ai miei… mia mamma ha apprezzatissimo.

Ingredienti

  • 6 uova
  • 100 gr i latte o panna
  • 120 gr di formaggio a pasta semidura (io ne avevo u)
  • 1 cipolla
  • 120 gr di speck a strisce
  • 2 pomodorini
  • olio
  • sale

Procedimento

Sbattere in una ciotola le uova, aggiungere il latte o la panna e salare. In una padella antiaderente, designata ad ad accogliere la frittata, far appassire le cipolle nell’olio per qualche minuto, poi aggiungere lo speck tagliato a listarelle e far rosolare un pò alzando la fiamma. Aggiungere all’uovo il formaggio grattugiato con la grattugia a maglie grandi o tagliato a pezzettini, amalgamare e versare sopra la cipolla e lo speck. Aggiungere sopra le rotelle di pomodoro e cuocere coperto per 15-20 minuti. L’ho fatta assaggiare pure a mia mamma

La Dieta?
Riducendo l’olio o addirittura eliminandolo e scegliendo speck e formaggio magri assolutamente un piatto saporito e completo.

frittata tirolese

   Invia l'articolo in formato PDF   
Precedente Lasagne con la zucca Successivo Malfatti in crema di zucca e speck